Notizie su richieste di aiuto militare da parte russa sono disinformazione Usa - min. Esteri cinese

© AP Photo / Andy WongL'edificio del ministero degli Esteri della Cina a Pechino
L'edificio del ministero degli Esteri della Cina a Pechino - Sputnik Italia, 1920, 14.03.2022
Seguici suTelegram
Si susseguono le smentite da parte cinese su presunte richieste russe per ottenere attrezzature militari e supporto logistico nel quadro dell'operazione di de-nazificazione dell'Ucraina. Il ministero degli Esteri cinese parla di "disinformazione Usa" in merito.
Il ministero degli Esteri cinese ha respinto le affermazioni dei funzionari statunitensi secondo cui la Russia avrebbe chiesto a Pechino equipaggiamento militare e supporto nel quadro dell'operazione speciale in atto in Ucraina come pura "disinformazione".
Inoltre, ha aggiunto il ministero degli Esteri cinese, gli Stati Uniti devono chiarire pienamente le proprie attività biologico-militari sul territorio dell'Ucraina.
I commenti giungono mentre è in corso un briefing del ministero degli Esteri cinese a Pechino.
Precedentemente un portavoce dell'ambasciata cinese negli Stati Uniti, Liu Pengyu, era stato citato da Reuters mentre respingeva le indiscrezioni dei media secondo cui Mosca si fosse rivolta a Pechino per chiedere in aiuto equipaggiamento militare e logistico, dicendo di "non averne mai sentito parlare".
"L'attuale situazione in Ucraina è davvero sconcertante (...) L'alta priorità ora è evitare che la situazione di tensione si intensifichi o addirittura sfugga al controllo", ha osservato il diplomatico cinese in risposta all'agenzia.
Reuters ha anche riferito che funzionari statunitensi hanno confermato che il consigliere per la sicurezza nazionale Jake Sullivan intende incontrare lunedì l'alto diplomatico cinese Yang Jiechi a Roma.
Sullivan vuole avvertire Pechino che la Cina "dovrà affrontare sanzioni economiche se dovesse fornire aiuti alla Russia nell'operazione speciale in corso per la smilitarizzazione dell'Ucraina".
Sullivan ha voluto sottolineare che "schierarsi con la Russia, comporterebbe un ulteriore isolamento globale della Cina, secondo i soprammenzionati funzionari statunitensi.
Bandiere Russia Cina - Sputnik Italia, 1920, 14.03.2022
La situazione in Ucraina
Ambasciata cinese negli Usa nega che Russia possa aver chiesto a Cina aiuto contro Ucraina
Le ricadute per Pechino presumibilmente influenzerebbero i flussi commerciali, lo sviluppo di nuove tecnologie e, probabilmente, verrebbero imposte ulteriori sanzioni.
Notizie
0
Per partecipare alla discussione
accedi o registrati
loader
Chats
Заголовок открываемого материала