- Sputnik Italia, 1920
La situazione in Ucraina
La Russia ha lanciato un'operazione speciale in Ucraina il 24 febbraio dopo che le Repubbliche del Donbass hanno chiesto aiuto a causa dei continui attacchi delle forze di Kiev.

Miliziani del battaglione "Aidar" tengono in ostaggio monaci del monastero

© Sputnik . Valeriy MelnikovUn monastero nel Donbass
Un monastero nel Donbass - Sputnik Italia, 1920, 13.03.2022
Seguici suTelegram
Uomini del battaglione "Aidar" hanno posizionato le postazioni di tiro all'interno del perimetro di un monastero, tenendo in ostaggio i monaci e il personale della struttura religiosa.
Secondo quanto riferito dal ministero della Difesa russo, militanti del 24 battaglione d'assalto "Aidar" hanno tenuto ostaggi nel monastero.
"I neonazisti del battaglione Aidar nel villaggio di Nikolskoye sul territorio del monastero ortodosso della Santa Assunzione Nikolo-Vasilyevsky hanno tenuto in ostaggio circa 300 monaci e civili, che non sono stati feriti durante la liberazione di Nikolsky da parte delle unità russe", ha affermato il rappresentante ufficiale di il Ministero della Difesa russo, il maggiore generale Igor Konashenkov.
"Nel villaggio di Nikolskoye, i militanti del battaglione nazionale Aidar, avendo equipaggiato postazioni di tiro proprio sul territorio del monastero di San Nicola e Vasilyevsky, hanno tenuto in ostaggio circa 300 civili e monaci", ha detto Konashenkov.
Dopo un bombardamento a Donetsk - Sputnik Italia, 1920, 13.03.2022
DPR, triplice attacco su 3 insediamenti da parte delle forze ucraine
"Durante la liberazione di questo insediamento da parte delle unità russe, alcuni nazionalisti sono rimasti uccisi, i restanti si sono dispersi. Gli ostaggi e gli edifici del monastero non sono stati colpiti", ha aggiunto.
Notizie
0
Per partecipare alla discussione
accedi o registrati
loader
Chats
Заголовок открываемого материала