- Sputnik Italia, 1920
La situazione in Ucraina
La Russia ha lanciato un'operazione speciale in Ucraina il 24 febbraio dopo che le Repubbliche del Donbass hanno chiesto aiuto a causa dei continui attacchi delle forze di Kiev.

Le forze armate russe distruggono posto di comando ucraino con un attacco ad alta precisione –Video

© Sputnik . Pavel Lisitsyn / Vai alla galleria fotograficaUn mezzo militare russo
Un mezzo militare russo - Sputnik Italia, 1920, 13.03.2022
Seguici suTelegram
Disabilitare l'infrastruttura militare ucraina rimane uno degli obiettivi principali dell'operazione speciale russa in corso in Ucraina. Sabato gli attacchi di precisione dell'esercito russo hanno messo fuori uso un aeroporto militare e un importante centro di intelligence elettronica situati rispettivamente nelle città di Vasilkov e Brovary.
Questa domenica il Ministero della Difesa russo (MoD) ha pubblicato un video della sua artiglieria che distrugge un posto di comando delle truppe ucraine durante l'operazione militare speciale di Mosca in Ucraina.

"Il Ministero della Difesa ha pubblicato il filmato di un attacco ad alta precisione con un proiettile guidato "Krasnopol" durante la distruzione di un posto di comando sul campo dell'esercito ucraino", recita la didascalia del video.

Nel video del drone della durata di 18 secondi si vedono fuoco e fumo dopo che il proiettile "Krasnopol" ha colpito il bersaglio a terra. Il file è stato reso pubblico dopo che un portavoce del ministero della Difesa russo ha affermato sabato che un aeroporto militare a Vasilkov e un centro di intelligence elettronica a Brovary in Ucraina erano stati messi fuori uso da armi di alta precisione.
Un totale di 3.687 oggetti infrastrutturali militari ucraini sono già stati disabilitati durante l'operazione speciale russa in corso per smilitarizzare e de-nazificare l'Ucraina, secondo il portavoce del Ministero della Difesa Konashenkov.
L'inizio dell'operazione è stato annunciato dal presidente russo Vladimir Putin il 24 febbraio, con il Ministero della Difesa che ha sottolineato che i suoi attacchi con armi ad alta precisione contro le infrastrutture militari ucraine non rappresentano una minaccia per la popolazione civile.
Un monastero nel Donbass - Sputnik Italia, 1920, 13.03.2022
La situazione in Ucraina
Miliziani del battaglione "Aidar" tengono in ostaggio monaci del monastero
Putin, da parte sua, ha sottolineato alla fine della scorsa settimana che l'operazione sta andando "come previsto" e che tutti i compiti vengono eseguiti "con successo". Ha anche sottolineato che i soldati russi combattono "con una piena comprensione della giustizia della loro causa, [e] anche dopo essere stati feriti, rimangono in formazione, si sacrificano [...] per salvare compagni e civili".
Notizie
0
Per partecipare alla discussione
accedi o registrati
loader
Chats
Заголовок открываемого материала