Londra, ministro Trasporti: bloccato jet privato per verificare possibili legami con la Russia

© Sputnik . Maksim Blinov / Vai alla galleria fotograficaAeroflot
Aeroflot - Sputnik Italia, 1920, 12.03.2022
Seguici suTelegram
Allo scopo di verificare eventuali legami con la Federazione Russa, il segretario di stato per i Trasporti britannico, Grant Shapps, ha ordinato il fermo di un jet privato all'aeroporto Luton di Londra.

"Questa mattina ho ordinato il fermo di un jet privato a Luton, mentre veniva verificato che la sua rotta non violasse le nostre sanzioni contro la Russia. È importante ricordare che nessun aereo associato alla Russia è autorizzato a volare nel Regno Unito, e l'osservanza di questo divieto viene rigorosamente controllata", ha scritto il ministro su Twitter.

Il 9 marzo, il Regno Unito ha definito l'apparizione di qualsiasi velivolo russo nel proprio spazio aereo un reato di natura penale, aprendo dunque al fermo degli aerei trasgressori.
In precedenza, il Regno Unito, in relazione all'operazione militare speciale della Russia in Ucraina, aveva vietato agli aerei russi, compresi quelli privati, di volare nel paese. La Federazione Russa ha risposto precludendo il sorvolo del proprio spazio aereo agli aeromobili associati o registrati nel Regno Unito, voli di transito inclusi.
Il 21 febbraio il presidente russo Vladimir Putin ha firmato dei decreti che riconoscono la sovranità delle Repubbliche Popolari di Donetsk e Lugansk.
Il 24 febbraio la Russia ha lanciato un'operazione militare speciale contro l'Ucraina.
Notizie
0
Per partecipare alla discussione
accedi o registrati
loader
Chats
Заголовок открываемого материала