Ucraina, per i profughi 283 immobili confiscati alla mafia

© Sputnik . Clara StatelloBeni confiscati alla mafia
Beni confiscati alla mafia - Sputnik Italia, 1920, 11.03.2022
Seguici suTelegram
Verrà messa a punto una piattaforma informatica, per ricevere le disponibilità di immobili su tutto il territorio nazionale.
Il governo procede con il piano per fronteggiare l'emergenza profughi dall'Ucraina. Una delle ipotesi in campo è quella di destinare i beni immobili confiscati alla mafia per l'accoglienza delle 28mila persone che sono arrivate in Italia dall'inizio dell'operazione speciale.

Intervenendo ad Agorà, il sottosegretario per l'Interno, Carlo Sibilia, ha detto di aver individuato 283 strutture che "potrebbero essere immediatamente destinate all'accoglienza dei profughi ucraini".

Si tratta di alberghi ed appartamenti censiti dall'Agenzia nazionale beni sequestrati e confiscati, su indicazione del ministro dell'Interno, Luciana Lamorgese.
L'esecutivo metterà a punto una piattaforma informatica su cui raccogliere le disponibilità di immobili da parte di enti, associazioni e privati su tutto il territorio nazionale.
Notizie
0
Per partecipare alla discussione
accedi o registrati
loader
Chats
Заголовок открываемого материала