Stoltenberg: la NATO non ha mai detto che l'adesione dell'Ucraina è "inevitabile"

© AP Photo / Francois LenoirIl segretario generale della NATO Jens Stoltenberg
Il segretario generale della NATO Jens Stoltenberg - Sputnik Italia, 1920, 11.03.2022
Seguici suTelegram
Il segretario generale della NATO, Jens Stoltenberg, ha affermato che l'alleanza non ha mai detto che l'adesione dell'Ucraina è "inevitabile" ed è una questione del prossimo futuro.

"La decisione se aderire o meno alla NATO spetta all'Ucraina. Inoltre, spetta ai trenta membri dell'alleanza decidere se l'Ucraina è pronta per esserne membro. È ovvio da molto tempo che l'adesione dell'Ucraina non è qualcosa di inevitabile, non è qualcosa che dovrebbe succedere nel prossimo futuro. Ma stiamo parlando del principio del diritto di ogni paese di decidere da sé", ha detto Stoltenberg nel suo intervento al Forum Diplomatico di Antalya.

Il segretario generale del blocco ha osservato che la NATO non rinuncerà alla sua politica della "porta aperta".
"La politica della porta aperta della NATO non riguarda solo l'Ucraina. Anche Svezia e Finlandia, che non sono membri della NATO, si oppongono categoricamente alla decisione di non espandere l'alleanza", ha sottolineato.
Stoltenberg ha aggiunto che "la Russia deve rispettare il diritto indipendente dei paesi liberi di aderire alla NATO".
Oggi, 11 marzo, il segretario generale della NATO Jens Stoltenberg si è recato in Turchia per partecipare al Forum Diplomatico di Antalya. Stoltenberg ha anche avuto incontri con il presidente turco Recep Tayyip Erdogan e il ministro degli Esteri turco Mevlut Cavusoglu.
Notizie
0
Per partecipare alla discussione
accedi o registrati
loader
Chats
Заголовок открываемого материала