Macron: UE potrà imporre "sanzioni massicce" contro la Russia

© ©Abir Sultan/Pool via REUTERSPresidente della Francia, Emmanuel Macron
Presidente della Francia, Emmanuel Macron - Sputnik Italia, 1920, 11.03.2022
Seguici suTelegram
L'Unione Europea sarà pronta a introdurre nuovamente sanzioni massicce contro la Russia se l'offensiva in Ucraina si intensificherà, ha affermato il presidente francese Emmanuel Macron.

"Se la Russia, nonostante quello che dice e nonostante le dichiarazioni di Vladimir Putin che afferma di credere nei negoziati, intensificherà i bombardamenti e assedierà Kiev, allora sappiamo che dobbiamo introdurre nuovamente sanzioni massicce. Devo dire che su questo piano nulla è proibito, nulla è tabù. Faremo tutto ciò che riteniamo efficace e utile per fermare la Russia su questo percorso di aggressione", ha detto Macron nella conferenza stampa a seguito del vertice UE a Versailles.

Il presidente francese ha osservato che nelle prossime ore, insieme al cancelliere tedesco Olaf Scholz, terrà colloqui con il presidente russo Vladimir Putin.
La Russia ha annunciato l'inizio di un'operazione militare speciale in Ucraina la mattina di giovedì 24 Febbraio. Il presidente russo Vladimir Putin ha dichiarato che lo scopo dell'operazione è la "protezione delle persone che sono state vittima di violenza e genocidio da parte del regime di Kiev per otto anni".
Per questo motivo, ha detto, si deve effettuare una "smilitarizzazione e denazificazione dell'Ucraina", oltre che assicurare alla giustizia tutti i criminali di guerra responsabili di "crimini sanguinari contro i civili" del Donbass.
Con il supporto delle forze armate della Federazione Russa, i gruppi di DPR e LPR proseguono la loro avanzata. Tuttavia, non è prevista l'occupazione dell'Ucraina, ha sottolineato il presidente russo.
Notizie
0
Per partecipare alla discussione
accedi o registrati
loader
Chats
Заголовок открываемого материала