Caro Energia, Giorgetti: "Valutare lo scostamento di bilancio"

© Sputnik . Evgeny UtkinGiancarlo Giorgetti, ministro dello sviluppo economico, al Supersalone, Rho Fiera, Milano
Giancarlo Giorgetti, ministro dello sviluppo economico, al Supersalone, Rho Fiera, Milano - Sputnik Italia, 1920, 11.03.2022
Seguici suTelegram
Con il nuovo scenario ucraino, il PNRR dovrà essere aggiornato, in particolare la velocità di transizione green. Il ministro: "È impossibile rispettare certi obiettivi".
Il governo sarà costretto ad uno scostamento di bilancio, per contenere i rincari delle bollette per famiglie ed imprese. Lo ha detto il ministro dello Sviluppo Economico, Giancarlo Giorgetti, a Controcampo.
"Se la situazione in Ucraina continua ed è destinata a continuare, non è da escludere una simile ipotesi per aiutare le imprese a reggere l'urto del caro bollette", ha affermato.
Il ministro ha ricordato che all'esame del parlamento ci sono provvedimenti per ridurre i costi dell'energia che pesano su famiglie ed imprese.
"Il problema - ha spiegato - riguarda il governo nel suo complesso in particolare il premier Draghi e il ministro Franco, ma io penso che dovremo riflettere attentamente sulla questione per quantificare e valutare l'impatto e l'intervento. Con la crisi in Ucraina, sicuramente alcune cose andranno aggiornate nel Pnrr".
Giorgetti ritiene che con il nuovo scenario ucraino "i pilastri" della rivoluzione digitale "vanno aggiornati". In particolare, "la velocità della transizione green in questo momento di emergenza deve essere ridiscussa. È impossibile rispettare certi obiettivi", per esempio nelle infrastrutture.
"Credo che il PNRR, - ha evidenziato - a tempo debito credo debba essere ridiscusso".
Notizie
0
Per partecipare alla discussione
accedi o registrati
loader
Chats
Заголовок открываемого материала