Biden, oltre 12.000 soldati USA per difendere "ogni singolo centrimetro" della NATO

© AP Photo / Mindaugas KulbisSoldati americani in Lituania
Soldati americani in Lituania - Sputnik Italia, 1920, 11.03.2022
Seguici suTelegram
Il presidente USA si è ripetutamente pronunciato a sfavore del dispiegamento di truppe americane o della NATO in Ucraina, dal momento che ciò provocherebbe una terza guerra mondiale.
Il presidente degli Stati Uniti Joe Biden ha detto che gli Stati Uniti sono pronti a difendere "ogni centimetro" del territorio della NATO, motivo per cui ha ordinato il dispiegamento di oltre 12.000 soldati americani lungo i confini dell'alleanza con la Russia.
Biden ha chiarito che le truppe sono state stanziate in Lettonia, Estonia, Lituania, Romania e in altri paesi.
In linea con le precedenti dichiarazioni, Biden ha aggiunto che gli Stati Uniti non intendono combattere una "terza guerra mondiale in Ucraina".
Tuttavia, ha sottolineato che Washington ha ancora un "obbligo sacro" ai sensi del trattato della NATO e che, se la Russia decidesse di attaccare uno dei paesi membri, gli Stati Uniti risponderebbero, seppur ciò significasse dar inizio a un conflitto globale.

"Continueremo a sostenere i nostri alleati e ad inviare un messaggio inequivocabile: difenderemo ogni centimetro del territorio della NATO, ogni singolo centimetro, con una NATO unita e galvanizzata".

In precedenza, nel timore che la Russia potesse utilizzare le sue forze armate presenti in Ucraina, la NATO aveva riferito di aver mandato altre truppe sul suo fianco orientale.
Notizie
0
Per partecipare alla discussione
accedi o registrati
loader
Chats
Заголовок открываемого материала