Incidente sul lavoro a Reggio Calabria, operaio muore schiacciato durante lo smaltimento dei rifiuti

© Marco MerliniMorti sul lavoro
Morti sul lavoro - Sputnik Italia, 1920, 10.03.2022
Seguici suTelegram
La vittima è il titolare della ditta esterna di trasporti che si occupa dello smaltimento rifiuti. Secondo le ricostruzioni, è rimasto schiacciato nelle operazioni di raccolta dell'alluminio.
Un operaio di 42 anni, Giuseppe Cuzzola, ha perso la vita in un incidente sul lavoro avvenuto nello stabilimento Hitachi di Reggio Calabria, la fabbrica più importante della città. La vittima era il titolare dell'omonima ditta esterna di trasporti, che gestisce lo smaltimento di rifiuti dell'impianto.
L'incidente è avvenuto mentre erano in corso le operazioni di raccolta di alluminio con il braccio meccanico. Non sono ancora chiare le dinamiche della tragedia, ma sembra che il 42enne sia rimasto schiacciato dal macchinario all'interno del cassone in cui stava depositando il materiale.
Quando sono arrivati i soccorsi per l'uomo non c'era più nulla da fare. Sul luogo sono intervenute anche le forze dell'ordine, che stanno effettuando gli accertamenti.
Notizie
0
Per partecipare alla discussione
accedi o registrati
loader
Chats
Заголовок открываемого материала