IAEA annuncia consenso di Russia e Ucraina a lavorare sulla sicurezza nucleare

© Sputnik / Vai alla galleria fotograficaLa situazione alla centrale nucleare di Energodar
La situazione alla centrale nucleare di Energodar - Sputnik Italia, 1920, 10.03.2022
Seguici suTelegram
L'Agenzia internazionale per l'energia atomica (IAEA) è riuscita a stabilire un dialogo diretto sulla sicurezza nucleare tra Russia e Ucraina al livello più alto, ha dichiarato il direttore generale dell'agenzia Rafael Grossi.
Giovedì, Grossi ha avuto un incontro con i ministri degli Esteri di Russia e Ucraina, nonché con le delegazioni di entrambi i paesi ad Antalya, in Turchia.

"Il mio obiettivo principale era stabilire un dialogo diretto al livello più alto, è molto importante trasmettere messaggi chiave sulle azioni proposte. Questo obiettivo è stato raggiunto. Abbiamo avuto incontri buoni, non facili, ma seri, nei quali si è parlato dell'essenza delle cose che intendiamo fare", ha affermato Grossi ai giornalisti al suo arrivo a Vienna.

Inoltre, Mosca e Kiev sono pronte a collaborare con l'AIEA sulla sicurezza nucleare in Ucraina, ha osservato Grossi.
"Entrambe le parti sono d'accordo con il fatto che vale la pena seguire la nostra iniziativa, la nostra idea, qualcosa deve essere fatto. Ed entrambe le parti sono pronte a lavorare e collaborare con l'AIEA per concordare l'attuazione di questa idea", ha detto Grossi.
"L'Ucraina e la Federazione Russa hanno l'intenzione di lavorare con noi, hanno accettato di lavorare con noi e sono pronte a lavorare con noi", ha sottolineato il capo dell'AIEA.
Alla domanda di un giornalista se Russia e Ucraina abbiano assicurato all'agenzia che non useranno armi vicino agli impianti nucleari, Grossi ha risposto: "No, perché non abbiamo discusso nel dettaglio cosa sarebbe stato incluso negli accordi".
Notizie
0
Per partecipare alla discussione
accedi o registrati
loader
Chats
Заголовок открываемого материала