Ambasciata russa in USA: che gli Stati Uniti riducano l'impegno nel campo della biologia militare

© AP Photo / Wong Maye-EAmbasciatore russo negli Stati Uniti Anatoly Antonov
Ambasciatore russo negli Stati Uniti Anatoly Antonov - Sputnik Italia, 1920, 10.03.2022
Seguici suTelegram
L'ambasciatore russo negli Stati Uniti, Anatoliy Antonov, ha criticato le dichiarazioni di Washington sulla violazione da parte di Mosca delle convenzioni chimiche e biologiche e ha ribattuto esortando piuttosto gli Stati Uniti a ridurre il loro impegno nel campo della biologia militare nello spazio post-sovietico.
In precedenza, il Dipartimento di Stato aveva diffuso informazioni secondo cui gli Stati Uniti non hanno laboratori chimici e biologici in Ucraina e, al contrario, ha accusato la parte russa di avere "programmi militari-chimici e militari-biologici".
"Dichiarazioni così nervose da parte delle autorità americane testimoniano la seria preoccupazione della Casa Bianca per la divulgazione della verità sui lavori in corso sul programma biologico militare vicino ai confini della Federazione Russa con finanziamenti statunitensi", ha commentato Antonov.
L'ambasciatore ha anche invitato gli Stati Uniti a ridurre immediatamente il lavoro illegale nel campo della biologia militare nello spazio post-sovietico e ha ricordato che è tempo che Washington acceleri la distruzione delle scorte di armi chimiche della nazione.
Medico cinese nel laboratorio - Sputnik Italia, 1920, 09.03.2022
Dati biolab USA in Ucraina mostrano "strumento di minaccia diretta" alla Russia - ministero Esteri
Lo stesso Dipartimento della Difesa ha precedentemente tenuto una presentazione secondo cui gli Stati Uniti hanno speso più di 200 milioni di dollari per gestire laboratori biologici in Ucraina, che facevano parte del programma biologico militare statunitense. A questo proposito, Mosca non esclude l'avvio di un meccanismo di consultazione ai sensi della Convenzione sulla proibizione delle armi biologiche e tossiche (BTWC), ha affermato la portavoce del ministero degli Esteri Maria Zakharova.
Victoria Nuland - Sputnik Italia, 1920, 09.03.2022
Nuland ammette: ci sono "strutture di ricerca biologica" in Ucraina che potrebbero finire ai russi
Commentando le informazioni sui laboratori biologici finanziati dagli Stati Uniti in Ucraina, il portavoce del ministero degli Esteri cinese, Zhao Lizqian, ha esortato gli Stati Uniti a chiarire le loro attività di militarizzazione biologica in patria e all'estero.
Notizie
0
Per partecipare alla discussione
accedi o registrati
loader
Chats
Заголовок открываемого материала