Telefonata tra Lavrov e Monsignor Parolini: discussa operazione russa in Ucraina

© Sputnik / Vai alla galleria fotograficaSergey Lavrov
Sergey Lavrov - Sputnik Italia, 1920, 08.03.2022
Seguici suTelegram
Il ministro degli Esteri russo, Sergey Lavrov, ha discusso con il segretario di Stato della Santa Sede, Monsignor Pietro Parolin, l'operazione militare russa in Ucraina.
"A seguito delle preoccupazioni espresse da Monsignor Parolin sulla situazione in Ucraina, Lavrov ha delineato al suo interlocutore la posizione di principio russa in merito alle cause e agli obiettivi dell'operazione militare speciale in corso in Ucraina", si afferma in una nota del dicastero diplomatico russo.
Si osserva che "le parti hanno auspicato che si tenga al più presto il prossimo ciclo di negoziati tra Mosca e Kiev e si raggiunga un accordo sulla risoluzione dei problemi chiave alla base della crisi ucraina per risolverla e fermare le ostilità".
Papa Francesco - Sputnik Italia, 1920, 06.03.2022
Ucraina, Papa Francesco: "La Santa Sede è disposta a fare di tutto per la pace"
La mattina del 24 febbraio il presidente Vladimir Putin ha ordinato un'operazione speciale in Ucraina, descrivendola come un passo necessario per intervenire nelle Repubbliche Popolari del Donbass, che stavano affrontando un "genocidio" e le atrocità commesse dal governo nazionalista a Kiev.
Il ministero della Difesa russo ha sottolineato che le forze russe non stanno prendendo di mira le città o le infrastrutture sociali dei guarnigioni militari ucraini, al fine di evitare vittime tra i militari e le loro famiglie che risiedono lì, e ha ordinato di trattare il personale militare delle forze armate ucraine "con rispetto".
Notizie
0
Per partecipare alla discussione
accedi o registrati
loader
Chats
Заголовок открываемого материала