Roma, operazione dell'Antidroga: 22 persone oggetto di misure cautelari, 4 in carcere

Seguici suTelegram
I fermati utilizzavano una chat via whatsApp per la mappatura degli spostamenti e la presenza sul territorio dello spaccio delle forze dell'ordine. Per il "vuoto di potere" lasciato dagli arresti della "concorrenza", si stava riorganizzando un grosso business incentrato sul commercio di stupefacenti a Tivoli e Guidonia.
Gli arrestati erano riusciti a mettere in piedi un vasto business, capace di colmare il "vuoto di potere" lasciato sulle piazze dello spaccio dalla "Cosa nostra Tiburtina" con ingenti quantità di droga.
Di più. Utilizzavano una chat whatsApp per monitorare gli spostamenti delle forze dell'ordine e la presenza dei posti di blocco della polizia.
I carabinieri hanno dato esecuzione ad un'ordinanza di misura cautelare nei confronti di 22 persone (nello specifico per 4 di essi sono scattate le manette, per 7 gli arresti domiciliari, per gli altri 11 l'obbligo di dimora e di presentazione alla polizia giudiziaria).
L'ingente organizzazione gestiva lo spaccio tra Tivoli e Guidonia, alle porte di Roma. Le indagini sono partite nel 2019 e sono proseguite nel corso di tutto il 2020.
Le sostanze che il gruppo piazzava sul mercato erano in particolare hashish e cocaina.
Fatto particolare: alla chat che il gruppo usava per gestire l'andamento del proprio "business" partecipavano diverse centinaia di persone. Il gruppo era così riuscito a rimanere attivo, anche in pieno lockdown, e a colmare il vuoto lasciato sul campo dall'organizzazione criminale, divenuta famosa alle cronache come la "Cosa nostra Tiburtina", vuoto dovuto ad una precedente operazione degli inquirenti, che aveva portato allo smantellamento del gruppo.
Per questo, l'organizzazione criminale attuale è stata battezzata dai media come "Cosa Nuova Tiburtina".
Due i chili di sostanze stupefacenti sequestrati dagli uomini delle forze dell'ordine.
Notizie
0
Per partecipare alla discussione
accedi o registrati
loader
Chats
Заголовок открываемого материала