Regno Unito non comprerà più petrolio dalla Russia entro fine 2022

© Depositphotos / ZurijetaPiattaforma per estrazione del petrolio
Piattaforma per estrazione del petrolio - Sputnik Italia, 1920, 08.03.2022
Seguici suTelegram
Lo ha affermato il ministro dell'Energia britannico Kwasi Kwarteng.
Il Regno Unito smetterà di importare petrolio e prodotti petroliferi russi entro la fine del 2022, ha affermato il ministro dell'Energia Kwasi Kwarteng.
Secondo Kwarteng, "questa transizione darà al mercato, alle imprese e alle catene di approvvigionamento un tempo più che sufficiente per sostituire le importazioni russe, che rappresentano l'8% della domanda del Regno Unito".
"Il governo lavorerà anche con le aziende attraverso una nuova task force sul petrolio, per aiutarle a sfruttare questo periodo nella ricerca di forniture alternative", ha aggiunto il ministro.
La sua dichiarazione è arrivata poco prima che il presidente degli Stati Uniti Biden ha annunciato il divieto alle importazioni di petrolio russo, aggiungendo che la decisione è stata presa in stretta consultazione con gli alleati, anche in Europa.
Un impianto di lavorazione del gas naturale in Russia - Sputnik Italia, 1920, 07.03.2022
Mosca: "L'embargo al petrolio russo avrà conseguenze catastrofiche per i consumatori europei"
Le decisioni sia del Regno Unito che degli Stati Uniti sono state prese in un momento di elevata volatilità nel mercato energetico internazionale, a seguito dell'ondata di sanzioni contro la Russia per la sua operazione militare in Ucraina.
Notizie
0
Per partecipare alla discussione
accedi o registrati
loader
Chats
Заголовок открываемого материала