La street artist Laika dedica l'8 marzo alle donne russe e ucraine

© Foto : Gargiulo&Polici CommunicationPACE ATTO II - 8 MARZO
PACE ATTO II - 8 MARZO - Sputnik Italia, 1920, 08.03.2022
Seguici suTelegram
Nella notte tra il 7 e l'8 marzo, la Street Artist Laika ha affisso a piazzale Ostiense (nei pressi della metro Piramide di Roma) la sua nuova opera dedicata alle donne ucraine e russe.
Il poster, infatti, raffigura due donne abbracciate e piangenti vestite coi colori delle bandiere ucraina e russa.
"È un 8 marzo drammatico. La guerra che sta imperversando colpisce in modo particolare donne e bambini, le vittime civili si contano a decine di migliaia, dopo anni di conflitto iniziato nel 2014 e che vive in queste settimane un'escalation devastante. Le donne ucraine e quelle russe sono unite dalle atrocità che stanno subendo. Chi ha perso la casa, chi un marito, un figlio, chi la propria stessa vita in una guerra tra popoli fratelli che, tutto ad un tratto, si trovano nemici per gli interessi economici e politici di chi li governa. E poi ci arrivano le immagini dei negoziati di pace, in cui non è presente nemmeno una donna. Oggi voglio celebrare tutte le donne russe e ucraine, perché nessuna di loro avrebbe voluto questa guerra", ha dichiarato l'artista.
Notizie
0
Per partecipare alla discussione
accedi o registrati
loader
Chats
Заголовок открываемого материала