Blinken: Usa vogliono creare fondo da 2,5 miliardi $ per aiutare l'Ucraina e i profughi

© SputnikIl segretario di Stato Antony Blinken
Il segretario di Stato Antony Blinken - Sputnik Italia, 1920, 06.03.2022
Seguici suTelegram
Secondo il segretario di Stato americano, "la guerra ha provocato una crisi umanitaria".
Il presidente americano Joe Biden vuole creare un fondo da 2,5 miliardi di dollari per aiutare l'Ucraina e i Paesi che ospitano i profughi, ha affermato il segretario di Stato Antony Blinken in una conferenza stampa a Chisinau.
"La guerra ha provocato una crisi umanitaria, la Moldavia merita la gratitudine della comunità mondiale per aver accolto i profughi. Gli Stati Uniti forniranno assistenza alla Moldavia, l'amministrazione Biden ha chiesto di approvare un fondo di emergenza di 2,5 miliardi di dollari per l'Ucraina e i Paesi che aiutano i rifugiati," ha detto Blinken.
Secondo lui, la comunità mondiale si è mobilitata per aiutare i rifugiati ucraini, ma il peso principale ricade sulle spalle dei Paesi confinanti con l'Ucraina.
La mattina del 24 febbraio il presidente Vladimir Putin ha ordinato un'operazione speciale in Ucraina, descrivendola come un passo necessario per intervenire nelle Repubbliche del Donbass, che affrontando un "genocidio" e le atrocità commesse dal governo nazionalista a Kiev.
Britain's Prime Minister Boris Johnson gestures outside Downing Street in London, Britain, March 10, 2021 - Sputnik Italia, 1920, 06.03.2022
Boris Johnson ha dichiarato che la crisi in corso in Ucraina "non è un conflitto della NATO"
Il ministero della Difesa russo ha sottolineato che le forze russe non stanno prendendo di mira le città o le infrastrutture sociali dei guarnigioni militari ucraini, al fine di evitare vittime tra i militari e le loro famiglie che risiedono lì, e ha ordinato di trattare il personale militare delle forze armate ucraine "con rispetto".
Notizie
0
Per partecipare alla discussione
accedi o registrati
loader
Chats
Заголовок открываемого материала