Mariupol, colonne di fumo ed esplosioni vicino alla città – corrispondente di Sputnik

© AFP 2022 / Philippe DesmazesIl soldato ucraino che serve a Mariupol
Il soldato ucraino che serve a Mariupol - Sputnik Italia, 1920, 05.03.2022
Seguici suTelegram
Mariupol è attualmente bloccata dalle forze delle Repubbliche popolari di Donetsk e Lugansk, nel mezzo dell'operazione speciale russa in corso per smilitarizzare e "de-nazificare" l'Ucraina.
Un corrispondente di Sputnik ha affermato che a Mariupol si vedono pennacchi di fumo, mentre si sentono più esplosioni vicino alla città.
Secondo questi, le esplosioni sono iniziate alle 13:00, ora di Mosca (11:00, ora italiana).
Lo sviluppo riportato arriva dopo che la Russia ha dichiarato un cessate il fuoco temporaneo in Ucraina, a partire dalle 7:00 GMT di sabato, per aiutare a evacuare i civili da Mariupol e dalla città di Volnovakha.

"[...] Il 5 marzo alle 10:00, ora di Mosca, la parte russa dichiara un cessate il fuoco e apre corridoi umanitari per l'uscita dei civili da Mariupol e Volnovakha", ha detto ai giornalisti sabato il ministero della Difesa russo.

Secondo il ministero, i corridoi umanitari e le vie di uscita sono stati concordati con la parte ucraina.
A causa del possibile blocco di Sputnik, consigliamo ai lettori di iscriversi al nostro canale Telegram, dove pubblicheremo le ultime notizie.
Notizie
0
Per partecipare alla discussione
accedi o registrati
loader
Chats
Заголовок открываемого материала