Il terzo round di negoziati tra Russia e Ucraina si svolgerà lunedì al confine polacco-bielorusso

© Sputnik . Alexandr Kryazhev / Vai alla galleria fotograficaLe delegazioni russa e ucraina al primo turno di negoziati
Le delegazioni russa e ucraina al primo turno di negoziati - Sputnik Italia, 1920, 05.03.2022
Seguici suTelegram
A dichiararlo, citato dal media ucraino Strana.ua, è David Arakhamia, capogruppo nel Parlamento del partito del presidente Vladimir Zelensky "Sluga Naroda" e rappresentante della delegazione ucraina ai negoziati con la parte russa.
David Arakhamia, membro della delegazione ucraina e capogruppo nella Verchovna Rada del partito "Sluga Naroda" del presidente Vladimir Zelensky, ha dichiarato che il prossimo round di negoziati tra le delegazioni russa e ucraina, previsto per lunedì, si svolgerà al confine polacco-bielorusso, riporta oggi il media ucraino Strana.ua.
In precedenza, Arakhamia ha affermato che il terzo round di colloqui tra Russia e Ucraina si terrà lunedì 7 marzo.
"David Arakhamia, in un commento a Strana, ha specificato che i negoziati tra le delegazioni ucraina e russa di lunedì 7 marzo si sarebbero svolti nello stesso luogo, al confine polacco-bielorusso", si legge in una pubblicazione di Strana.ua.
La mattina del 24 febbraio il presidente Vladimir Putin ha ordinato un'operazione speciale in Ucraina, descrivendola come un passo necessario per intervenire nelle Repubbliche del Donbass, che affrontando un "genocidio" e le atrocità commesse dal governo nazionalista a Kiev.
Il ministero della Difesa russo ha sottolineato che le forze russe non stanno prendendo di mira le città o le infrastrutture sociali dei guarnigioni militari ucraini, al fine di evitare vittime tra i militari e le loro famiglie che risiedono lì, e ha ordinato di trattare il personale militare delle forze armate ucraine "con rispetto".
Notizie
0
Per partecipare alla discussione
accedi o registrati
loader
Chats
Заголовок открываемого материала