Forze DPR: neonazisti ucraini iniziano a nascondere bombe artigianali in giocattoli per bambini

© AFP 2022 / Genya SavilovParamilitari del battaglione ucraino Azov nel Donbass
Paramilitari del battaglione ucraino Azov nel Donbass - Sputnik Italia, 1920, 05.03.2022
Seguici suTelegram
I neonazisti ucraini che terrorizzano la popolazione stanno fabbricando ordigni esplosivi improvvisati, che vengono nascosti in vari articoli per la casa, compresi giocattoli per bambini, ha riferito un rappresentante delle forze armate della DPR.
"L'elemento detonante è un microcircuito programmabile. In futuro, può essere azionato per la detonazione remota utilizzando una scheda sim mediante una telefonata su un segnale radio. Mentre viene effettuata la chiamata, esplode. Sono stati usati farmaci, prodotti. Sono stati trovati giocattoli per bambini, in cui c'erano questi meccanismi", ha detto il rappresentante, mostrando al corrispondente di Sputnik il dispositivo rinvenuto.
Inoltre, sono stati trovati emblemi del Pravy Sektor*, nonché una grande quantità di armi e materiale esplosivo.
La mattina del 24 febbraio il presidente Vladimir Putin ha ordinato un'operazione speciale in Ucraina, descrivendola come un passo necessario per intervenire nelle Repubbliche del Donbass, che affrontando un "genocidio" e le atrocità commesse dal governo nazionalista a Kiev.
Il ministero della Difesa russo ha sottolineato che le forze russe non stanno prendendo di mira le città o le infrastrutture sociali dei guarnigioni militari ucraini, al fine di evitare vittime tra i militari e le loro famiglie che risiedono lì, e ha ordinato di trattare il personale militare delle forze armate ucraine "con rispetto".
A causa dei problemi d'accesso a Sputnik, consigliamo ai lettori di iscriversi al nostro canale Telegram, dove pubblicheremo le ultime notizie.
*Organizzazione terroristica illegale nella Federazione Russa
Notizie
0
Per partecipare alla discussione
accedi o registrati
loader
Chats
Заголовок открываемого материала