Stoltenberg: "La NATO non è parte del conflitto in Ucraina"

© Sputnik . Alexey Vitvitsky / Vai alla galleria fotograficaIl segretario generale della NATO Jens Stoltenberg
Il segretario generale della NATO Jens Stoltenberg - Sputnik Italia, 1920, 04.03.2022
Seguici suTelegram
Prima della riunione dei ministri degli esteri dei paesi dell'alleanza a Bruxelles, il segretario generale ha ribadito che il blocco NATO non è parte coinvolta nel conflitto in Ucraina.

"Gli alleati della NATO hanno implementato delle sanzioni senza precedenti per fornire supporto all'Ucraina. Tuttavia, la NATO non deve essere ritenuta parte del conflitto", ha detto Jens Stoltenberg prima della riunione straordinaria dei ministri degli esteri NATO.

Stoltenberg ha poi ricordato che la NATO consiste in "un'alleanza di natura difensiva, che non cerca la guerra ed il conflitto con la Russia".
Il capo della NATO ha infine aggiunto che l'incontro si sarebbe concentrato sulle conseguenze a lungo termine del conflitto in Ucraina.
Mentre l'operazione militare speciale russa per smilitarizzare e "de-nazificare" l'Ucraina continua, ieri, giovedì 3 marzo, le delegazioni russa e ucraina hanno tenuto una seconda serie di negoziati di pace in Bielorussia.
Il incontro tra le delegazioni russa e ucraina si era svolto lunedì nella regione di Gomel, in Bielorussia. I rappresentanti della Russia e dell'Ucraina si sono incontrati per il secondo ciclo di negoziati il 3 marzo. Le parti hanno discusso di questioni militari, internazionali e umanitarie, nonché di modi per una risoluzione politica del conflitto.
Le parti ai colloqui non sono riuscite a raggiungere alcun accordo al di là della creazione di corridoi umanitari. Tuttavia, hanno deciso di incontrarsi per una terza giornata di negoziati nel prossimo futuro.
A causa del possibile blocco di Sputnik, consigliamo ai lettori di iscriversi al nostro canale Telegram, dove pubblicheremo le ultime notizie.
Notizie
0
Per partecipare alla discussione
accedi o registrati
loader
Chats
Заголовок открываемого материала