Rifugiati ucraini in UE avranno accesso al mercato del lavoro e assistenza sanitaria

© REUTERS / Bernadett SzaboRifugiati ucraini arrivano in Ungheria
Rifugiati ucraini arrivano in Ungheria - Sputnik Italia, 1920, 04.03.2022
Seguici suTelegram
Il Consiglio dell'Unione Europea ha attivato una direttiva speciale che consente di presentare immediatamente la protezione temporanea ai rifugiati provenienti dall'Ucraina, compreso l'accesso al mercato del lavoro dell'UE e al suo sistema sanitario.
"Il Consiglio ha adottato oggi all'unanimità una decisione di esecuzione che introduce una protezione temporanea a seguito dell'afflusso massiccio di persone in fuga dall'Ucraina a causa della guerra", si legge nella nota del Consiglio UE.
La decisione ha l'obiettivo di ridurre la pressione sui paesi confinanti con l'Ucraina e di distribuire in modo più uniforme gli ucraini che arrivano nell'UE, poiché potranno usufruire di questi diritti in tutti i paesi.
In particolare, tra questi diritti ci sono "il soggiorno, l'accesso al mercato del lavoro e agli alloggi, l'assistenza medica e l'accesso all'istruzione per i minori".
Tale modalità di protezione sarà in vigore per un anno.
"Tale periodo può essere prorogato automaticamente di sei mesi in sei mesi per un periodo massimo di un anno. La Commissione potrà proporre al Consiglio di prorogare detta protezione temporanea fino a un massimo di un ulteriore anno", osserva il documento.
Il capo della diplomazia dell'UE, Josep Borrell, aveva affermato che circa un milione di rifugiati era già arrivato nell'Unione Europea dall'Ucraina.
Notizie
0
Per partecipare alla discussione
accedi o registrati
loader
Chats
Заголовок открываемого материала