Gli atleti paralimpici russi lasceranno Pechino dopo il divieto di partecipare ai giochi

© Sputnik / Vai alla galleria fotograficaCerimonia di apertura delle Paralimpiadi
Cerimonia di apertura delle Paralimpiadi - Sputnik Italia, 1920, 04.03.2022
Seguici suTelegram
La squadra paralimpica russa, che è stata esclusa dai Giochi Paralimpici di Pechino, intende lasciare presto la capitale della Cina, ha affermato il Comitato paralimpico russo (RPC).
Mercoledì, il Comitato Paralimpico Internazionale (IPC) aveva annunciato che gli atleti russi e bielorussi avrebbero potuto prendere parte ai Giochi invernali di Pechino, in programma dal 4 al 13 marzo, solo come neutrali e non in rappresentanza dei rispettivi paesi. Tuttavia, giovedì, l'IPC è ritornata sulla sua decisione iniziale, escludendo completamente russi e bielorussi dai Giochi, citando una minaccia di boicottaggio da parte di altri paesi.
"Il Comitato paralimpico russo e i suoi atleti attualmente non considerano possibile e opportuno rimanere a Pechino e hanno in programma di lasciare la capitale dei Giochi invernali, città di persone meravigliose, nel prossimo futuro", ha affermato l'RPC in un comunicato.
L'RPC ha espresso rammarico per il fatto che il regolamento IPC impedisca di impugnare il divieto presso la Corte Arbitrale dello Sport (CAS).
"Dopo aver ricevuto la decisione dell'IPC sulla non ammissione della squadra ai Giochi, l'RPC ha coinvolto studi legali russi e stranieri per condurre un esame legale se fosse possibile per l'RPC presentare ricorso alla Corte Arbitrale dello Sport (CAS) e ottenere una decisione positiva durante le prove rapide. Purtroppo, l'articolo 2.9 della sezione sui Giochi Paralimpici del regolamento IPC non lo consente. In base ad esso, l'IPC a propria discrezione può vietare la partecipazione a qualsiasi atleta in qualsiasi momento, e non esiste una clausola arbitrale nella costituzione dell'IPC che consenta all'RPC di appellarsi al CAS per la risoluzione delle controversie", si legge nel comunicato.
Gli atleti russi sono stati esclusi da varie competizioni internazionali nei giorni scorsi, durante l'operazione militare speciale della Russia in Ucraina.
A causa del possibile blocco di Sputnik, consigliamo ai lettori di iscriversi al nostro canale Telegram, dove pubblicheremo le ultime notizie.
Notizie
0
Per partecipare alla discussione
accedi o registrati
loader
Chats
Заголовок открываемого материала