Mosca: "L'Occidente non può fingere di non avere colpe per il confronto ucraino-russo"

© Sputnik . Vladimir Pesnya / Vai alla galleria fotograficaMaria Zakharova
Maria Zakharova - Sputnik Italia, 1920, 03.03.2022
Seguici suTelegram
La Russia ha cercato di impedire l'attuale sviluppo degli eventi intorno all'Ucraina, ma l'Occidente ha preferito non accorgersene e ora dimentica le proprie responsabilità in materia, ha affermato la portavoce del ministero degli Esteri russo Maria Zakharova.
Il diplomatico ha definito l'operazione russa una mossa forzata, dopo che tutte le trattative, i compromessi, i chiarimenti e le spiegazioni sono falliti.

"Abbiamo cercato di impedire questo esito per molti anni, non settimane, non mesi, usando tutte le possibilità e tutte le tattiche. Possono davvero scendere a un livello tale da non assumersi la responsabilità della propria complicità nel crollo dell'Ucraina ", ha dichiarato Maria Zakharova.

I paesi occidentali non possono fingere di non essere coinvolti in questo, di non essere "gli ideologi del confronto intra-ucraino e del confronto dell'Ucraina, in primo luogo, con la Russia", ha aggiunto.
Commentando le sanzioni anti-russe, il diplomatico ha affermato che è difficile valutare quanto le sanzioni saranno a lungo termine, rilevando che tutto può ancora tornare alla normalità.
A causa del possibile blocco di Sputnik, consigliamo ai lettori di iscriversi al nostro canale Telegram, dove pubblicheremo le ultime notizie.
Notizie
0
Per partecipare alla discussione
accedi o registrati
loader
Chats
Заголовок открываемого материала