La Svezia afferma che quattro aerei da guerra russi hanno violato il suo spazio aereo

© Sputnik . Vladimir Sergeev / Vai alla galleria fotograficaMiG-31 e Kinzhal
MiG-31 e Kinzhal - Sputnik Italia, 1920, 03.03.2022
Seguici suTelegram
La violazione sarebbe avvenuta sull'isola baltica di Gotland, precedentemente smilitarizzata, dove si stanno svolgendo attualmente delle esercitazioni congiunte tra Svezia e Finlandia.
Le forze armate svedesi hanno dichiarato che mercoledì quattro aerei russi hanno violato lo spazio aereo svedese.
Secondo l'esercito svedese, l'incidente ha coinvolto due caccia russi Su-27 e due bombardieri Su-24. La presunta violazione si è verificata in mare, ad est di Gotland, ed è stata di breve durata.
Sempre secondo l’esercito svedese, in risposta a questo, l'aviazione svedese ha fatto decollare un Jas 39 Gripen, che ha documentato l'incidente con fotografie.
"Sulla base della situazione attuale, prendiamo l'incidente molto sul serio. È un comportamento non professionale ed irresponsabile da parte della Russia", ha dichiarato il capo della difesa aerea Carl-Johan Edström.
Secondo Edström, questa reazione mostra una "buona preparazione" da parte della Svezia. La Svezia ha garantito la sua integrità territoriale e il pieno controllo della situazione ha, inoltre, dichiarato Edström.
La presunta violazione si è verificata lo stesso giorno in cui Svezia e Finlandia stavano svolgendo un'esercitazione aerea e navale congiunta sull'isola di Gotland, precedentemente smilitarizzata. La parte svedese ha definito l'esercitazione un "rinnovato focus sulla partnership con la Finlandia".
Il ministro della Difesa svedese Peter Hultqvist ha definito la presunta violazione russa "completamente inaccettabile" ed "molto grave", a causa dell'attuale situazione. All'inizio di questa settimana, il comandante supremo delle forze armate svedesi, Micael Bydén, aveva azzardato che la politica di sicurezza svedese fosse peggiorata.
A metà dicembre, le autorità svedesi hanno deciso di schierare veicoli blindati e personale extra militare per pattugliare le strade dell'isola di Gotland, a causa delle "attività della Russia nella regione".
Mosca ha più volte sottolineato che tutti i voli di aerei russi sono stati, e sono, effettuati in stretta conformità con le regole internazionali per l'uso dello spazio aereo in acque neutrali, senza violare i confini di altri stati.
A causa del possibile blocco di Sputnik, consigliamo ai lettori di iscriversi al nostro canale Telegram, dove pubblicheremo le ultime notizie.
Notizie
0
Per partecipare alla discussione
accedi o registrati
loader
Chats
Заголовок открываемого материала