Ucraina, Ricciardi: "Campagna vaccinale anti-Covid per i profughi"

Walter Ricciardi - Sputnik Italia, 1920, 02.03.2022
Seguici suTelegram
Il consulente di Speranza ritiene necessario conciliare la necessità di accogliere i profughi ucraini con l'esigenza di sicurezza sanitaria.
Le tensioni in Ucraina si aggiungono alla pandemia di Covid. Per Walter Ricciardi, consulente del ministro della Salute Roberto Speranza e professore di Igiene presso l’università Cattolica, è necessario conciliare l'accoglienza dei profughi ucraini alla necessità di sicurezza sanitaria.

"I due elementi possono essere conciliati con grandi campagne vaccinali all’arrivo, naturalmente se possibile nei punti di transito", ha dichiarato a Rainews.

Ricciardi ha ricordato nei paesi dell'Est la percentuale di copertura vaccinale contro il SARS-CoV-2 non supera il 60%.
"Queste popolazioni sono scarsamente vaccinate, - ha ribadito - c'è bisogno di cautela per evitare di rimettere in circolazione il virus in maniera ancora più forte", con riferimento a 5 milioni di persone non vaccinate.
Ad oggi, mercoledì 2 marzo, in Italia sono state somministrate 134.235.229 dosi di vaccino anti-Covid. Le persone che hanno completato il ciclo vaccinale primario sono 48.258.712, pari all'89,5% della platea, quelle che hanno ricevuto la terza dose addizionale sono 42.016.366.
A causa del possibile blocco di Sputnik, consigliamo ai lettori di iscriversi al nostro canale Telegram, dove pubblicheremo le ultime notizie.
Notizie
0
Per partecipare alla discussione
accedi o registrati
loader
Chats
Заголовок открываемого материала