Mosca esprime preoccupazione per i rifornimenti di armamenti all'Ucraina

© Sputnik . Maria Devakhina / Vai alla galleria fotograficaIl ministero degli Esteri russo a Mosca
Il ministero degli Esteri russo a Mosca - Sputnik Italia, 1920, 02.03.2022
Seguici suTelegram
Non ci sono garanzie che non si verificheranno incidenti con la NATO, alla luce dei rifornimenti di armi all'Ucraina, ha dichiarato il vice ministro degli Esteri russo Aleksandr Grushko.
"Apparentemente, i rischi emergono", ha detto Grushko, commentando la questione dei rischi di uno scontro tra Russia e i membri della NATO.
"Siamo estremamente preoccupati per quei piani per il rifornimento di armi. In questa situazione tutto è molto pericoloso, non ci sono garanzie che non ci saranno incidenti", ha affermato il diplomatico in onda sul canale televisivo Rossiya 24.
Grushko ha anche sottolineato che non ci sono garanzie che questi incidenti non si intensifichino in una direzione del tutto inutile.
Grushko osserva che Mosca ha ascoltato le dichiarazioni della NATO di non intervenire militarmente in Ucraina, il che è "una dimostrazione di ragionevolezza".
"Questo indica che c'è almeno un po' di sanità mentale nelle azioni della NATO", ha aggiunto il diplomatico russo.
La Russia ha lanciato un'operazione militare in Ucraina la mattina presto del 24 febbraio. Il presidente Vladimir Putin ha dichiarato che l'obiettivo dell'operazione è "la protezione delle persone che sono state sottoposte a violenze e genocidio da parte del regime di Kiev per otto anni". Per questo motivo, ha detto, si prevede di effettuare una "smilitarizzazione e denazificazione dell'Ucraina", per assicurare alla giustizia tutti i criminali di guerra responsabili di "crimini sanguinari contro i civili" nel Donbass.
Il ministero della Difesa della Federazione Russa ha sottolineato che le forze armate attaccano solo le infrastrutture militari e le truppe ucraine, nulla minaccia la popolazione civile. Con il supporto delle forze armate della Federazione Russa, i gruppi della DPR e LPR proseguono con l'avanzata. Tuttavia, non è prevista l'occupazione dell'Ucraina, ha sottolineato il presidente russo.
Notizie
0
Per partecipare alla discussione
accedi o registrati
loader
Chats
Заголовок открываемого материала