Carabinieri: sequestrati 4,5 quintali di prodotti finti dop

© Sputnik . Aleksandr Kryadyev / Vai alla galleria fotograficaProduzione formaggi nella regione dell'Altaj
Produzione formaggi nella regione dell'Altaj - Sputnik Italia, 1920, 02.03.2022
Seguici suTelegram
Una task force di carabinieri in tutta Italia ha sequestrato ben 4,5 quintali di prodotti alimentari con falsi marchi protetti, a seguito di questo sono state rilasciate sanzioni amministrative per 23mila euro.
Operazione Marchio, è questo il nome che i Carabinieri del Reparto Tutela Agroalimentare di Messina, Roma, Torino, Salerno e Parma hanno dato all’inchiesta, che ha portato al sequestro di ben 4,5 quintali di prodotti alimentari e a sanzioni per 23mila euro.
Nel mirino dei controlli delle forze dell’ordine non solo aziende agricole, caseifici e frantoi, ma anche liquorifici, pasticcerie, pizzerie, ristoranti e salumifici.
I sequestri sono avvenuti in provincia di Bari, Lecco, Reggio Calabria, Roma, Salerno, Terni e Torino.
Tra i prodotti contraffatti si contano false bottiglie di Liquirizia di Calabria Dop, finta Mozzarella di Bufala Campana, finto gelato al Pistacchio verde di Bronte Dop e ancora salumi e formaggi senza etichetta di provenienza, fino a fichi secchi divenuti Fico bianco del Cilento Dop.
A causa del possibile blocco di Sputnik, consigliamo ai lettori di iscriversi al nostro canale Telegram, dove pubblicheremo le ultime notizie.
Notizie
0
Per partecipare alla discussione
accedi o registrati
loader
Chats
Заголовок открываемого материала