Von der Leyen al Parlamento Europeo: "Più di 500 milioni di europei uniti attorno all’Ucraina"

© Sputnik . Alexey Vitvitsky / Vai alla galleria fotograficaLa sede del Parlamento Europeo a Strasburgo
La sede del Parlamento Europeo a Strasburgo - Sputnik Italia, 1920, 01.03.2022
Seguici suTelegram
“L’operazione speciale russa in Ucraina ha unito tutta l’Europa. La gente si è riunita a protestare davanti alle ambasciate della Russia in tutti i paese dell’UE” ha detto martedì il presidente della Commissione Europea Ursula Von der Leyen.
Nel corso di una sessione straordinaria del Parlamento Europeo martedì 1 Marzo, il capo della Commissione Europea Ursula Von der Leyen ha dichiarato che "oggi più di 500 milioni di europei si sono stretti attorno all’Ucraina, riunendosi a protestare davanti alle ambasciate russe di tutta Europa”.
Nel corso del suo intervento, la Von der Leyen ha fatto anche sapere che, oltre ai 500 milioni dell'European Peace Facility per la fornitura di armi, l’Unione Europea donerà almeno altri 500 milioni di euro provenienti dal proprio bilancio, “per far fronte alle conseguenze umanitarie di questa tragica guerra”.
La Russia ha iniziato la sua operazione speciale in Ucraina alle prime ore del mattino di giovedì 24 febbraio. Il Presidente russo Vladimir Putin ha dichiarato che l’obbiettivo dell’operazione è "proteggere le persone che per otto anni sono vittime di umiliazioni e di genocidio da parte del regime di Kiev".
Alla luce di ciò, secondo Putin, sarebbe necessario conseguire la “demilitarizzazione e denazificazione dell’Ucraina”, oltre che citare in giudizio tutti i criminali di guerra responsabili dei "sanguinosi crimini contro i civili" del Donbass.
Secondo quanto riportato dal Ministero della difesa della Federazione Russa, le forze armate russe starebbero colpendo solo le infrastrutture militari e le truppe ucraine, non costituendo dunque una minaccia per i civili. I gruppi delle Repubbliche Popolari di Donetsk e Luhansk portano avanti la loro offensiva con il supporto militare della Federazione Russa. L’occupazione dell’Ucraina non è un'opzione considerata, ha tenuto a sottolineare il Presidente russo.
Notizie
0
Per partecipare alla discussione
accedi o registrati
loader
Chats
Заголовок открываемого материала