Ucraina, Coldiretti: “Si svuotino arsenali e colmino i granai”

© Sputnik . Igor Zarembo / Vai alla galleria fotograficaGrano
Grano - Sputnik Italia, 1920, 01.03.2022
Seguici suTelegram
Manifestazione fissata per domani all'inaugurazione della Fiera Internazionale dell'Agricoltura che si svolgerà a Verona dal 2 al 5 marzo.
I giovani della Coldiretti si mobilitano "per la pace e contro la guerra" con un'iniziativa che si svolgerà domani, mercoledì 2 marzo, a Verona.
Da tutta Italia arriveranno con trattori e animali a seguito per l'appuntamento all'apertura della Fieragricola, dalle 9:00 in viale del lavoro 8.
Le parole d'ordine della manifestazione saranno: “si svuotino gli arsenali, si colmino i granai” secondo l’invito pronunciato dal presidente presidente partigiano Sandro Pertini, oggi tornato "di grande attualità con le armi che sono tornate a sparare e i granai che sono svuotati e il rischio reale di scaffali deserti ma anche di speculazioni e carestie che nel passato hanno provocato tensioni sociali e politiche e flussi migratori", si legge in una nota.
Coldiretti riferisce inoltre che durante l'evento non mancheranno "azioni eclatanti a difesa di giovani e famiglie il cui futuro è minacciato dalla guerra", con "il rischio della perdita del lavoro, della stabilità economica ma anche delle forniture alimentari in Italia e nel mondo".
Per l'occasione Coldiretti presenterà uno studio sugli effetti economici della crisi Ucraina su produzione e scambi alimentari ed il suo impatto sul carrello della spesa delle famiglie.
Sarà presente il presidente nazionale della Coldiretti Ettore Prandini, la delegata dei giovani Coldiretti Veronica Barbati e la coordinatrice di donne impresa della Coldiretti Silvia Bosco.
A causa del possibile blocco di Sputnik, consigliamo ai lettori di iscriversi al nostro canale Telegram, dove pubblicheremo le ultime notizie.
Notizie
0
Per partecipare alla discussione
accedi o registrati
loader
Chats
Заголовок открываемого материала