La regina Elisabetta si sta riprendendo dal COVID-19 - media britannici

© AP Photo / Victoria JonesLa Regina Elisabetta II
La Regina Elisabetta II - Sputnik Italia, 1920, 01.03.2022
Seguici suTelegram
Buckingham Palace, il 20 febbraio, ha annunciato che la regina Elisabetta II, 95 anni, era risultata positiva al COVID-19, aggiungendo che avrebbe continuato a svolgere alcune funzioni nelle sue residenze a Palazzo Windsor. Tuttavia, il tradizionale ricevimento diplomatico, previsto per il 2 marzo, ha dovuto essere rinviato.
La regina Elisabetta II si sta riprendendo “al meglio” dal COVID-19, dopo essere risultata positiva al virus respiratorio il 20 febbraio, riporta il Daily Mail.
Si dice che la monarca abbia trascorso la domenica nella tenuta di Frogmore, vicino al castello di Windsor, nel Berkshire, in compagnia di alcuni membri più giovani della sua famiglia, che includevano la principessa Beatrice, sua figlia Sienna e il duca e la duchessa di Cambridge, William e Kate, e i loro tre figli.
Frogmore, a circa un chilometro e mezzo dal Castello di Windsor, è solitamente una delle mete preferite della regina, dove porta a spasso i suoi cani.
Si ritiene che questo sia stato il primo incontro da quando la regina ha sviluppato i sintomi del coronavirus, a seguito di un focolaio di casi a Windsor.
A quel tempo, un portavoce reale confermò che la monarca aveva avuto "lievi sintomi simili al raffreddore", ma che nonostante ciò avrebbe continuato a svolgere "leggeri incarichi". La diagnosi aveva costretto Elisabetta ad annullare due impegni durante il suo periodo di isolamento.

"Le due udienze virtuali, che in precedenza erano state programmate per oggi, saranno ora riprogrammate per una data successiva. Sua Maestà sta continuando con gli incarichi leggeri. Non sono previsti altri impegni per questa settimana. La regina è risultata positiva al Covid domenica", aveva dichiarato il portavoce reale.

Sebbene ci fossero state alcune speculazioni sulle condizioni della regina la scorsa settimana, dopo gli impegni online cancellati, alcune fonti avevano affermato che non c'era motivo di allarmarsi.
Per quanto riguarda i rinvii, si era affermato che questi fossero semplicemente dovuti alla riluttanza della monarca ad apparire davanti alla telecamera con una voce piuttosto roca a causa del virus.
A causa del possibile blocco di Sputnik, consigliamo ai lettori di iscriversi al nostro canale Telegram, dove pubblicheremo le ultime notizie.
Notizie
0
Per partecipare alla discussione
accedi o registrati
loader
Chats
Заголовок открываемого материала