Tennis, il russo Daniil Medvedev è numero uno al mondo nella classifica ATP

© Sputnik . Ella Ling / ATP TourDaniil Medvedev, vincitore dell’ATP Cup di Melbourne
Daniil Medvedev, vincitore dell’ATP Cup di Melbourne - Sputnik Italia, 1920, 28.02.2022
Seguici suTelegram
Il russo Daniil Medvedev è diventato la prima racchetta del mondo dopo l’ultimo aggiornamento della valutazione dell'Association of Tennis Professionals (ATP), pubblicata oggi, lunedì 28 febbraio, sul sito web dell'organizzazione.
Il russo ha superato il serbo Novak Djokovic divenendo il terzo tennista russo a raggiungere la vetta della classifica mondiale. In precedenza solo Yevgeny Kafelnikov (1999) e Marat Safin (2000-2001) erano riusciti a raggiungere questo ambito traguardo. Djokovic ha trascorso un record di 361 settimane in cima alla classifica.
Secondo le previsioni del giornalista Nikolaus Fink pubblicate su Twitter, Medvedev riuscirà a conservare il titolo di prima racchetta al mondo per due settimane, per poi scendere al secondo posto, poiché brucerà man mano i punti appena vinti al torneo di Marsiglia, in Francia.
Medvedev ha 26 anni, ha 13 titoli nei tornei sotto l'egida dell'ATP, ed è l'attuale vincitore degli US Open. Medvedev condivide con Marat Safin il record per il numero di finali del Grande Slam tra i tennisti russi (4 ciascuno).
La nuova classifica rivela anche altri cambiamenti nella top ten: il vincitore del torneo di Acapulco, in Messico, lo spagnolo Rafael Nadal, ha superato il greco Stefanos Tsitsipas scavalcandolo al quarto posto, mentre un altro russo, Andrei Rublev ha vinto due tornei di fila ed è passato dal settimo al sesto posto, davanti all'italiano Matteo Berrettini. Il polacco Hubert Hurkach è entrato nella top ten, scalzando un altro italiano, Yannick Sinner.
Il russo Aslan Karatsev ha mantenuto il 22° posto, Karen Khachanov è passato dal 26° al 25° posto.
La classifica ATP aggiornata ad oggi, 28 febbraio, ai primi posti vede:
1. Daniil Medvedev (Russia) - 8.615 punti;
2. Novak Djokovic (Serbia) - 8.465;
3. Alexander Zverev (Germania) - 7.515;
4. Rafael Nadal (Spagna) - 6.515;
5. Stefanos Tsitsipas (Grecia) - 6.445;
6. Andrey Rublev (Russia) - 5.000;
7. Matteo Berrettini (Italia) - 4.928;
8. Kasper Ruud (Norvegia) - 3.915;
9. Felix Auger-Aliassime (Canada) - 3.883;
10. Hubert Hurkach (Polonia) - 3.496;
Oltre a Berrettini settimo e Yannick Sinner all’11.mo posto con 3.495 punti, l’Italia può vantare anche, Lorenzo Sonego al 21.mo con 1.937 e Fabio Fognini al 37.mo con 1.359.
Notizie
0
Per partecipare alla discussione
accedi o registrati
loader
Chats
Заголовок открываемого материала