Segretario generale Nato esclude no-fly zone in Ucraina

© AFP 2022 / Mandel Ngan Jens Stoltenberg
Jens Stoltenberg - Sputnik Italia, 1920, 28.02.2022
Seguici suTelegram
In un'intervista al canale Nbc Jens Stoltenberg ha escluso la possibilità di introdurre una no-fly zone sull'Ucraina da parte delle forze dell'alleanza.
"Non abbiamo intenzione di entrare in Ucraina, né a terra né nello spazio aereo", ha affermato rispondendo alla domanda sugli appelli per chiudere lo spazio aereo ucraino all'aviazione militare russa.
"Dobbiamo capire che si tratta di un conflitto brutale... Allo stesso tempo, abbiamo la responsabilità di garantire che non sfugga al controllo e si intensifichi ulteriormente, trasformandosi in una guerra su vasta scala in Europa con la partecipazione degli alleati della Nato", ha aggiunto Stoltenberg.
La mattina del 24 febbraio il presidente Vladimir Putin ha ordinato un'operazione speciale in Ucraina, descrivendola come un passo necessario per intervenire nelle Repubbliche Popolari del Donbass, che stavano affrontando un "genocidio" e le atrocità commesse dal governo nazionalista a Kiev.
Il segretario generale della NATO Jens Stoltenberg - Sputnik Italia, 1920, 27.02.2022
Stoltenberg su colloqui tra Russia e Ucraina: Nato sostiene soluzione politica conflitto
Il ministero della Difesa russo ha sottolineato che le forze russe non stanno prendendo di mira le città o le infrastrutture sociali dei guarnigioni militari ucraini, al fine di evitare vittime tra i militari e le loro famiglie che risiedono lì, e ha ordinato di trattare il personale militare delle forze armate ucraine "con rispetto".
A causa del possibile blocco di Sputnik, consigliamo ai lettori di iscriversi al nostro canale Telegram, dove pubblicheremo le ultime notizie.
Notizie
0
Per partecipare alla discussione
accedi o registrati
loader
Chats
Заголовок открываемого материала