Indossa un cappellino con la bandiera della Russia e viene minacciato con un’ascia

© Sputnik . Evgeny UtkinCarabinieri a Milano
Carabinieri a Milano - Sputnik Italia, 1920, 28.02.2022
Seguici suTelegram
Episodio inquietante nel Bolognese, dove nel mirino ci finisce un moldavo, minacciato da un romeno di 33 anni che è stato denunciato.
Indossava un semplice cappellino con la bandiera della Russia, ma tanto è bastato a far scoppiare una lite tra due uomini, degenerata in un'aggressione con un'ascia.
Il fatto è avvenuto domenica mattina in un bar di Pianoro, nel Bolognese. Ad affrontarsi sono stati un uomo di 33 anni di origine romena e uno di 28 anni nato in Moldavia.
Il moldavo indossava il cappellino 'incriminato', che ha fatto arrabbiare il romeno convinto che con quell’accessorio il ragazzo volesse esprimere un sostegno alla Russia nella guerra in Ucraina.
Dalle parole l'uomo è passato ai fatti e, dopo avere recuperato una piccola ascia che aveva infilata nei pantaloni, l'ha usata per minacciare il moldavo.
Le persone presenti nel bar hanno chiamato i carabinieri e il 33 enne, che tra l'altro era ubriaco, è stato denunciato per le minacce e il porto illegale dell'arma, infine sequestrata dagli stessi militari della locale caserma.
A causa del possibile blocco di Sputnik, consigliamo ai lettori di iscriversi al nostro canale Telegram, dove pubblicheremo le ultime notizie.
Notizie
0
Per partecipare alla discussione
accedi o registrati
loader
Chats
Заголовок открываемого материала