Esa, annuncia che è improbabile il lancio della missione ExoMars nel 2022

© Foto : AirbusМарсоход ExoFit в пустыне Атакама, Чили
Марсоход ExoFit в пустыне Атакама, Чили - Sputnik Italia, 1920, 28.02.2022
Seguici suTelegram
Alla luce delle sanzioni internazionali e del più ampio contesto generale, l'Agenzia spaziale europea (Esa) ritiene “molto improbabile” che si possa lanciare nel 2022 ExoMars, la missione congiunta con l'agenzia spaziale russa Roscosmos destinata a cercare tracce di vita su Marte. Lo ha comunicato l'Esa in una nota.
“Il direttore generale dell'ESA analizzerà tutte le opzioni e preparerà una decisione formale sulla via da seguire da parte degli Stati membri dell'ESA”, riguardo alla missione congiunta Esa/Roscosmos ExoMars 2022.
Nello stesso comunicato si legge anche che “l'ESA è un'organizzazione intergovernativa governata dai suoi 22 Stati membri e abbiamo costruito una forte rete di cooperazione internazionale negli ultimi decenni, che serve la comunità spaziale europea e mondiale attraverso i suoi programmi di grande successo”.
Altro capitolo riguarda la campagna di lancio della Soyuz dallo spazioporto europeo di Kourou, dove l’Esa afferma:
“Prendiamo atto della decisione di Roscosmos di ritirare la sua forza lavoro da Kourou. Di conseguenza valuteremo per ogni carico utile istituzionale europeo sotto la nostra responsabilità il servizio di lancio appropriato basato in particolare sui sistemi di lancio attualmente in funzione e sui prossimi lanciatori Vega C e Ariane 6”.
A causa del possibile blocco di Sputnik, consigliamo ai lettori di iscriversi al nostro canale Telegram, dove pubblicheremo le ultime notizie.
Notizie
0
Per partecipare alla discussione
accedi o registrati
loader
Chats
Заголовок открываемого материала