Come l'UE si soffoca con le sanzioni anti-russe

© Sputnik . Vitaly PodvitskySanzioni UE
Sanzioni UE - Sputnik Italia, 1920, 28.02.2022
Seguici suTelegram
L’Unione europea ha annunciato un nuovo pacchetti di sanzioni contro Mosca. Le sanzioni occidentali colpiranno anche i mercati mondiali e influenzeranno il benessere dei cittadini dei paesi dell'UE.
Stavolta viene colpito lo spazio aereo, con l’esclusione della Russia da quello europeo, ma anche i media di RT e Sputnik e la Banca di Russia. In risposta alla chisura dello spazio aereo per gli aerei di compagnie battenti bandiera russa, la Federazione Russa ha deciso di limitare le compagnie aeree di 36 stati.
Le restrizioni riguarderanno i vettori aerei dei seguenti paesi: Austria, Albania, Anguilla, Belgio, Bulgaria, Canada, Cipro, Croazia, Danimarca, Estonia, Finlandia, Francia, Germania, Gibilterra, Gran Bretagna, Grecia, Isole Vergini Britanniche, Irlanda, Islanda, Italia, Jersey, Lettonia, Lituania, Lussemburgo, Malta, Norvegia, Paesi Bassi, Polonia, Portogallo, Romania, Repubblica Ceca, Slovacchia, Slovenia, Spagna, Svezia, Ungheria.
Le sanzioni dell’Ue includono anche il blocco delle esportazioni di beni e tecnologie dei settori dell’aviazione e dello spazio, tagliando inoltre la copertura assicurativa e i servizi di manutenzione.
Come impatteranno le sanzioni anti-russe sull’economia italiana? Sono svariati i settori produttivi italiani che subiranno delle perdite a causa delle nuove sanzioni anti-russe e delle possibili contro-sanzioni da parte del Cremlino.
Con l’escalation in atto potrebbe contrarsi notevolmente il volume d’affari e l’interscambio fra Italia e Russia. Una situazione che andrebbe a colpire settori già in difficoltà a causa della crisi pandemica. I costi dell’energia in seguito alle sanzioni non faranno che lievitare.
Notizie
0
Per partecipare alla discussione
accedi o registrati
loader
Chats
Заголовок открываемого материала