Bulgaria, l'opposizione denuncia: "tradimento nazionale" del governo per operazione russa in Ucraina

CC0 / / Sofia, Bulgaria
Sofia, Bulgaria - Sputnik Italia, 1920, 28.02.2022
Seguici suTelegram
All'inizio di questa settimana, la Bulgaria, insieme ad altri stati europei, ha annunciato la sua decisione di chiudere il suo spazio aereo alle compagnie aeree russe in mezzo alla situazione in Ucraina, spiegando di aver deciso di farlo a causa "dell'escalation del conflitto militare e in segno di solidarietà con l'Ucraina”.
Il partito di opposizione bulgaro "Revival" ha attaccato la risposta del governo agli eventi in Ucraina e ha anche condannato la "propaganda informativa dell'Occidente" in un post sull'account ufficiale del partito su Facebook.
Secondo l'autore della dichiarazione, membro del partito e dell'Assemblea nazionale bulgara Elena Guncheva, i media occidentali "non hanno informato" nessuno dei piani degli Stati Uniti di concentrare il potere militare vicino ai confini della Russia né tantomeno delle "atrocità contro la popolazione russa nel Donbass" e degli interessi economici della famiglia Biden in Ucraina.
La Guncheva ha affermato che la decisione del governo bulgaro di condannare l'operazione speciale di Mosca in Ucraina è "un tradimento nazionale" e ha sottolineato che il suo partito non sostiene le sanzioni europee contro la Russia, poiché potrebbero incidere gravemente sui prezzi dell'energia, sui redditi del turismo e di altri interessi.

Ha anche ricordato le operazioni unilaterali della NATO all'estero.
“Era una guerra, quando gli Stati Uniti hanno bombardato la Jugoslavia e ucciso donne e bambini? Era una guerra, quando sono intervenuti nella Primavera Araba e l'hanno provocata? O stavano solo conducendo omicidi di mantenimento della pace?" ha chiesto la Guncheva.
Il 24 febbraio, il presidente russo Vladimir Putin ha annunciato l'inizio di un'operazione militare speciale in Ucraina, rispondendo all'appello dei leader delle repubbliche del Donbass per chiedere aiuto contro l'aggressione di Kiev. Ha sottolineato che l'esercito russo non cerca di occupare il territorio ucraino, ma effettuerà la smilitarizzazione e la denazificazione.
Riunione-Onu - Sputnik Italia, 1920, 28.02.2022
Nazioni Unite, inviato russo solleva questione delle false informazioni sui social su Ucraina
Secondo il ministero della Difesa russo, solo le infrastrutture militari saranno prese di mira dai militari russi e non le città o la popolazione civile.
Notizie
0
Per partecipare alla discussione
accedi o registrati
loader
Chats
Заголовок открываемого материала