Roma, manifestazione del Partito Comunista: "No Guerra! - No NATO!" - Video

Seguici suTelegram
A Roma ed in altre venti città italiane il Partito Comunista ha svolto manifestazioni di protesta contro la posizione dell'Italia sul conflitto in Ucraina, sostenendo che la NATO, gli Stati Uniti e l'Unione Europea sono responsabili della situazione attuale.
"Qual è la potenza che ha le basi militari con le bombe atomiche in giro per il mondo? Che circondano la Russia, che circondano la Cina, che circondano l'Iran. Qual è questa potenza? Sono gli Stati Uniti. Non vedete che vogliono farfalla la guerra a noi, cittadini europei?", ha detto il segretario generale del Partito Comunista Marco Rizzo.

"Noi siamo contro la guerra. Siamo convinti che la guerra è iniziata otto anni fa. E siamo anche contro i doppi standard, contro qesta idea che quello che fa la Nato va bene, ma quello che fanno gli altri non va bene", ha dichiarato Rizzo.

Il presidente russo Putin - Sputnik Italia, 1920, 27.02.2022
Putin ordina l'allerta di forze nucleari e deterrenza strategica per dichiarazioni aggressive Nato
Nato, Stati Uniti e Unione Europea nei giorni scorsi hanno condannato unilateralmente l’operazione militare russa introducendo una serie di sanzioni ma escludendo l'intervento militare.
Notizie
0
Per partecipare alla discussione
accedi o registrati
loader
Chats
Заголовок открываемого материала