Per l'Onu 368mila i profughi ucraini dall'inizio della crisi

© Sputnik / Vai alla galleria fotograficaCittadini ucraini alla stazione di Przemysl in Polonia
Cittadini ucraini alla stazione di Przemysl in Polonia - Sputnik Italia, 1920, 27.02.2022
Seguici suTelegram
Il numero degli sfollati ucraini ha raggiunto quota 368mila dal 24 febbraio, ha twittato oggi l'Ufficio dell'Alto commissariato delle Nazioni Unite per i rifugiati.
"I dati per l'Ucraina sono appena stati aggiornati. Si basano sui dati forniti dalle autorità locali. Al momento il numero è di 368mila persone, ma continua a crescere", si legge nel tweet.
L'UNHCR ha sottolineato che la cifra riguarda le persone che hanno varcato i confini dell'Ucraina, pertanto non sono inclusi gli sfollati rimasti nel Paese.

Nella Ue almeno 300mila profughi ucraini

Almeno 300mila cittadini ucraini sono entrati nei Paesi dell'Unione Europea per gli eventi in corso nel Paese, ha affermato la commissaria europea per gli Affari interni Ylva Johansson.
"Finora, almeno 300mila ucraini sono entrati nel territorio della Ue", ha affermato, aggiungendo che solo una piccola parte di loro ha chiesto asilo o protezione internazionale, ha aggiunto il commissario europeo.
Secondo lei, l'UE dovrebbe essere "pronta per un afflusso ancora maggiore" di rifugiati dall'Ucraina nei prossimi giorni.
"Vediamo molti cittadini dell'UE nelle zone di confine che aprono le loro case a queste persone, le aiutano", ha detto Johansson.
Notizie
0
Per partecipare alla discussione
accedi o registrati
loader
Chats
Заголовок открываемого материала