Tre granate sparate dall'Ucraina cadono nel territorio russo - FSB

© Foto : FSB / Vai alla galleria fotograficaServizi di sicurezza russi FSB
Servizi di sicurezza russi FSB - Sputnik Italia, 1920, 26.02.2022
Seguici suTelegram
L'ufficio stampa del Servizio di sicurezza federale russo (FSB) ha riferito che tre granate sparate dall'Ucraina sono cadute nella regione di Rostov, in Russia.
Il servizio afferma che gli ordigni non hanno provocato danni a infrastrutture, né vittime.

"Il 26 febbraio di quest'anno, la direzione di frontiera dell'FSB della Russia nella regione di Rostov ha registrato la caduta di tre granate da 120 mm esplose dall'artiglieria ucraina sul territorio della Federazione Russa nell'area della località di Nizhnekamyshinsky, provincia di Millerovo, regione di Rostov", riporta l'ufficio stampa.

Su quanto accaduto è stata avviata un'indagine, aggiunge l'FSB.
Giovedì mattina, il presidente russo Vladimir Putin ha annunciato l'inizio di un'operazione militare speciale per smilitarizzare l'Ucraina, dopo che le repubbliche separatiste della regione del Donbass hanno chiesto assistenza per respingere gli attacchi delle forze ucraine.
In un recente discorso televisivo, il presidente Putin ha affermato che le circostanze "richiedono da parte nostra un'azione decisa e immediata". Secondo il presidente russo, tutta la responsabilità dello spargimento di sangue ricadrà sul regime al potere in Ucraina.
Notizie
0
Per partecipare alla discussione
accedi o registrati
loader
Chats
Заголовок открываемого материала