Napoli, Maresca a capo della commissione fondi Pnrr contro affarismi e corruttela

© Sputnik . Fabio CarbonePiazza Plebiscito, a sinistra il palazzo della Prefettura, di fronte Palazzo Reale e a destra il Comando militare delle forze operative Sud, Napoli
Piazza Plebiscito, a sinistra il palazzo della Prefettura, di fronte Palazzo Reale e a destra il Comando militare delle forze operative Sud, Napoli - Sputnik Italia, 1920, 26.02.2022
Seguici suTelegram
Il capoluogo campano si prepara a ricevere gli ingenti fondi che gli spettano in merito al Pnrr ed alza i sistemi di difesa contro la corruzione.
Napoli ha il suo presidente per la commissione di vigilanza sui fondi del Piano nazionale di recupero e resilienza. Nominato Catello Maresca, magistrato a Campobasso e noto per essersi candidato alla guida di Napoli alle scorse elezioni amministrative, correndo per il centrodestra.
La scelta su Maresca è stata unanime, riporta il Napoli Today.
“Il messaggio che arriva dalla mia nomina all’unanimità a presidente di una commissione strategica come quella di monitoraggio sul PNRR è forte e chiaro”, dice Maresca in un comunicato stampa riportato dal quotidiano locale.
“Ringrazio tutti i componenti della minoranza di centro destra che mi hanno proposto e della maggioranza tutta che mi ha sostenuto. Sarà una commissione di garanzia, più che di controllo, che punterà ad assicurare trasparenza delle procedure e chiarezza dei programmi”, ha affermato Maresca delimitando i contorni del suo mandato.
“Con i fondi del PNRR ci giochiamo il futuro della città e dei nostri figli. Non ci sarà spazio per affarismi e corruttela”, ha concluso il consigliere comunale Maresca.
Notizie
0
Per partecipare alla discussione
accedi o registrati
loader
Chats
Заголовок открываемого материала