I primi risultati dell'operazione speciale delle forze armate russe in Ucraina

Seguici suTelegram
Il maggiore generale Igor Konashenkov, portavoce del ministero della Difesa russo, ha parlato dei primi risultati dell'operazione speciale delle forze armate russe in Ucraina.
Il 24 febbraio, Vladimir Putin, nel suo discorso ai cittadini, ha annunciato che la Russia ha avviato un'operazione militare speciale in Ucraina per ripulire il paese dai nazisti, dopo che le repubbliche popolari di Donetsk e Lugansk hanno chiesto aiuto per difendersi dall'aggressione di Kiev, mentre l'esercito ucraino ha intensificato i bombardamenti del Donbass, in violazione alle disposizioni sul cessate il fuoco degli accordi di Minsk, la cui attuazione è stata apertamente ignorata dal governo ucraino.
Il presidente ha assicurato che i piani della Russia non includono l'occupazione dell'Ucraina, ma solo la sua smilitarizzazione e denazificazione. Leggi di più su ciò che le unità dell'esercito russo hanno fatto in due giorni nell'infografica di Sputnik.
Notizie
0
Per partecipare alla discussione
accedi o registrati
loader
Chats
Заголовок открываемого материала