Crisi ucraina, Biden: alternativa alle sanzioni contro la Russia la Terza Guerra Mondiale

Bomba atomica B61  - Sputnik Italia, 1920, 26.02.2022
Seguici suTelegram
Il presidente statunitense Joe Biden ha affermato che l'alternativa all'introduzione di sanzioni pesanti da parte dell'Occidente contro la Russia a seguito degli eventi in Ucraina sarebbe stato l'inizio di una "terza guerra mondiale".
"Avete due opzioni: iniziare una terza guerra mondiale e entrare fisicamente in guerra con la Russia, o assicurarti che un paese che viola il diritto internazionale così gravemente ne paghi il prezzo per averlo fatto", ha detto Biden al giornalista Brian Tyler Cohen sul suo canale su YouTube.
Ha sottolineato che gli eventi in Ucraina avranno conseguenze per la Russia non solo nel prossimo ma anche nel lontano futuro.
"La Russia pagherà un prezzo serio per questo nel breve e lungo termine, soprattutto nel lungo termine", ha aggiunto il presidente americano.
La mattina del 24 febbraio il presidente Vladimir Putin ha ordinato un'operazione speciale in Ucraina, descrivendola come un passo necessario per intervenire nelle Repubbliche Popolari del Donbass, che stavano affrontando un "genocidio" e le atrocità commesse dal governo nazionalista a Kiev.
Romano Prodi - Sputnik Italia, 1920, 26.02.2022
Ucraina, Prodi: sanzioni contro la Russia colpiranno di più Italia e Germania
Il ministero della Difesa russo ha sottolineato che le forze russe non stanno prendendo di mira le città o le infrastrutture sociali dei guarnigioni militari ucraini, al fine di evitare vittime tra i militari e le loro famiglie che risiedono lì, e ha ordinato di trattare il personale militare delle forze armate ucraine "con rispetto".
Notizie
0
Per partecipare alla discussione
accedi o registrati
loader
Chats
Заголовок открываемого материала