Truppe aviotrasportate russe prendono il controllo della centrale nucleare di Chernobyl

© Sputnik / Vai alla galleria fotograficaUn elicottero in volo sul reattore 4 della centrale di Chernobyl
Un elicottero in volo sul reattore 4 della centrale di Chernobyl - Sputnik Italia, 1920, 25.02.2022
Seguici suTelegram
Il Ministero della Difesa annuncia che i paracadutisti russi hanno preso il controllo della centrale nucleare di Chernobyl. All'inizio di questa settimana, Mosca ha lanciato un'operazione militare speciale in Ucraina, cercando di smilitarizzare e de-nazificare il paese, tra gli attacchi di Kiev contro il Donbass.

"Ieri, 24 febbraio, le unità delle forze aviotrasportate russe hanno preso il pieno controllo del territorio nell'area della centrale nucleare di Chernobyl", ha dichiarato il portavoce dell'esercito russo, il maggiore generale Igor Konashenkov. "È stato raggiunto un accordo con i militari del battaglione indipendente a protezione della centrale nucleare ucraina sulla sicurezza congiunta delle unità elettriche e del sarcofago della centrale nucleare di Chernobyl".

La centrale nucleare si trova a circa 100 chilometri da Kiev.
Mosca ha dichiarato che l'operazione speciale è stata avviata per proteggere il popolo del Donbass, contro il quale Kiev ha condotto una guerra di otto anni. Il presidente Vladimir Putin ha dichiarato che l'obiettivo dell'operazione è la completa smilitarizzazione e denazificazione dell'Ucraina.
Il ministero della Difesa ha dichiarato che le armi di precisione sono state utilizzate per neutralizzare le infrastrutture militari ucraine, aggiungendo che non vi è alcuna minaccia per la popolazione civile.
Notizie
0
Per partecipare alla discussione
accedi o registrati
loader
Chats
Заголовок открываемого материала