Regno Unito impone sanzioni contro Putin e Lavrov

© Sputnik / Vai alla galleria fotograficaPutin a colloquio con Lavrov
Putin a colloquio con Lavrov - Sputnik Italia, 1920, 25.02.2022
Seguici suTelegram
Londra colpisce il presidente e il ministro degli Esteri della Russia con sanzioni personali per l'operazione militare in Ucraina.
Il governo britannico ha imposto sanzioni contro il presidente russo Vladimir Putin e il ministro degli Esteri russo Sergey Lavrov per l'operazione militare russa in Ucraina.
Nell'aggiornamento del pacchetto di sanzioni personali del Regno Unito si afferma che le misure punitive comportano il congelamento dei conti di Putin e Lavrov nel Paese, se ne vengono trovati.
In precedenza il premier britannico Boris Johnson aveva esortato i Paesi della Nato a disconnettere la Russia dallo Swift.
Nel suo discorso Johnson ha chiesto "un'azione immediata sullo Swift per "provocare il massimo dolore" alle autorità russe.
La mattina del 24 febbraio il presidente Vladimir Putin ha ordinato un'operazione speciale in Ucraina, descrivendola come un passo necessario per intervenire nelle Repubbliche Popolari del Donbass, che stavano affrontando un "genocidio" e le atrocità commesse dal governo nazionalista a Kiev.
Il ministero della Difesa russo ha sottolineato che le forze russe non stanno prendendo di mira le città o le infrastrutture sociali dei guarnigioni militari ucraini, al fine di evitare vittime tra i militari e le loro famiglie che risiedono lì, e ha ordinato di trattare il personale militare delle forze armate ucraine "con rispetto".
Notizie
0
Per partecipare alla discussione
accedi o registrati
loader
Chats
Заголовок открываемого материала