Cremlino: Xi Jinping comprende le ragioni di Putin sulle decisioni nel Donbass

© AP Photo / Ju Peng/XinhuaXi Jinping
Xi Jinping - Sputnik Italia, 1920, 25.02.2022
Seguici suTelegram
Il presidente russo Vladimir Putin ha informato in dettaglio il presidente cinese Xi Jinping sui motivi della decisione di riconoscere le Repubbliche Popolari di Donetsk e Lugansk, ha riferito l'ufficio stampa del Cremlino.
"Il presidente della Russia ha informato in dettaglio il presidente della Repubblica Popolare Cinese riguardo ai motivi della decisione di riconoscere la Repubblica Popolare di Donetsk e la Repubblica Popolare di Lugansk e di condurre un'operazione militare speciale volta a proteggere la popolazione civile dal genocidio, nonché per assicurare la smilitarizzazione e la denazificazione dello Stato ucraino", si afferma nel comunicato.
Il presidente cinese Xi Jinping ha sottolineato nei colloqui con Vladimir Putin di rispettare le azioni della leadership russa nell'attuale situazione di crisi intorno al Donbass, riporta l'ufficio stampa del Cremlino.
"Xi Jinping ha sottolineato di rispettare le azioni della leadership russa nell'attuale situazione di crisi", si legge nella nota.
La telefonata tra i due presidenti è avvenuta nel corso della giornata di oggi.
La mattina del 24 febbraio il presidente Vladimir Putin ha ordinato un'operazione speciale in Ucraina, descrivendola come un passo necessario per intervenire nelle Repubbliche Popolari del Donbass, che stavano affrontando un "genocidio" e le atrocità commesse dal governo nazionalista a Kiev.
Il ministero della Difesa russo ha sottolineato che le forze russe non stanno prendendo di mira le città o le infrastrutture sociali dei guarnigioni militari ucraini, al fine di evitare vittime tra i militari e le loro famiglie che risiedono lì, e ha ordinato di trattare il personale militare delle forze armate ucraine "con rispetto".
Notizie
0
Per partecipare alla discussione
accedi o registrati
loader
Chats
Заголовок открываемого материала