Le sanzioni UE contro la Russia dovrebbero essere annullate, lo dice il capo del partito tedesco AfD

© Sputnik . Dmitrij Leltschuk / Vai alla galleria fotograficaGasdotto
Gasdotto  - Sputnik Italia, 1920, 25.02.2022
Seguici suTelegram
Tino Chrupalla, co-presidente del partito di destra tedesco AfD, ha chiesto la revoca di tutte le sanzioni economiche europee contro la Russia, sottolineando che in passato non hanno avuto l'effetto sperato.

"Hanno... danneggiato l'economia e la popolazione tedesca. A questo proposito, il Nord Stream 2 rimane un contributo indispensabile alla sicurezza degli approvvigionamenti tedeschi", ha affermato Chrupalla.

Il politico ha osservato che in questi giorni la fine degli scontri militari in Ucraina dovrebbe essere l'obiettivo prioritario della Germania.
"Gli stati europei in futuro devono influenzare congiuntamente le parti in guerra. Tenere conto dei legittimi interessi della sicurezza russa è anche nel loro interesse", ha aggiunto.
Il funzionario ha anche affermato che tutti i contatti diplomatici con la Russia dovrebbero essere aperti, che i conflitti possono essere risolti solo al tavolo dei negoziati.

"Tutti i canali diplomatici bilaterali e multilaterali devono essere aperti. È necessario stabilire contatti con il governo russo. La risoluzione dei conflitti interstatali può essere effettuata solo al tavolo dei negoziati", ha dichiarato Chrupalla.

Giovedì, Kiev ha interrotto le relazioni diplomatiche con Mosca, mentre il presidente degli Stati Uniti Joe Biden ha affermato che ci sarà una "rottura completa" nelle relazioni USA-Russia, se i russi continueranno in questo modo. Allo stesso tempo, l'UE e il Regno Unito hanno introdotto sanzioni contro Mosca, facendo riferimento alll'operazione in Ucraina.
La situazione in Ucraina si è deteriorata negli ultimi giorni, quando le forze di Kiev hanno bombardato il territorio delle Repubbliche popolari di Donetsk e Lugansk, provocando evacuazioni di massa. Giovedì, la Russia ha lanciato un'operazione militare speciale in Ucraina per fermare il conflitto. Il presidente Putin ha affermato che il passo è stato compiuto per proteggere la popolazione del Donbass, osservando che l'obiettivo dell'operazione è la smilitarizzazione e la denazificazione dell'Ucraina.
Notizie
0
Per partecipare alla discussione
accedi o registrati
loader
Chats
Заголовок открываемого материала