A Firenze un parto record di 3 gemelli omozigoti, accade ogni 100 mila parti

culle vuote
culle vuote - Sputnik Italia, 1920, 25.02.2022
Seguici suTelegram
All'ospedale San Giovanni di Dio a Firenze una donna ha partorito ben tre gemelli omozigoti, ovvero sono tre bambini identici che sono stati nutriti da una unica placenta.
Si tratta di “un caso molto raro che si verifica in un caso ogni 100 mila nascite” ha spiegato la dottoressa Anna Franca Cavaliere, direttrice di ostetricia e ginecologia dell’ospedale fiorentino.
“I tre gemelli sono stati concepiti naturalmente da un unico ovulo, che qualche giorno dopo la fecondazione si è diviso dando origine a tre sacchi amniotici, ed ognuno contenente un feto ma sostenuti da una sola placenta”, ha spiegato la dottoressa.
Come riporta Tgcom24, questo tipo di gravidanza trigemellare “non è evento comune, ma in tali casi la monocorialità è ancor più rara e di certo non senza rischi”, ha sottolineato la dottoressa Cavaliere.
Ma tutto bene quel che finisce bene, perché i piccoli sono venuti alla luce senza complicazioni alla 32 esima settimana (parto anticipato) con taglio cesareo, come era prevedibile in caso di parto trigemino. I bimbi sono nati prematuri, ma tutti con un buon peso: 1.730, 1.724 e 1.500 grammi.
E a quanto pare si sono adattati subito alla vita fuori dall'utero e, anche se respiravano da soli, sono comunque “aiutati” con un piccolo flusso di ossigeno per sicurezza.
Notizie
0
Per partecipare alla discussione
accedi o registrati
loader
Chats
Заголовок открываемого материала