Crisi ucraina, la situazione al confine tra Crimea e Ucraina

Seguici suTelegram
Giovedì, la Russia ha lanciato un'operazione militare speciale in Ucraina per fermare la guerra nel Donbass.
© Sputnik . Konstantin Mihalchevskiy / Vai alla galleria fotografica

La situazione intorno all'Ucraina è peggiorata negli ultimi giorni, con le forze ucraine che hanno bombardato le repubbliche del Donbass, provocando evacuazioni di massa di civili.

La situazione intorno all'Ucraina è peggiorata negli ultimi giorni, con le forze ucraine che hanno bombardato le repubbliche del Donbass, provocando evacuazioni di massa di civili. - Sputnik Italia
1/16

La situazione intorno all'Ucraina è peggiorata negli ultimi giorni, con le forze ucraine che hanno bombardato le repubbliche del Donbass, provocando evacuazioni di massa di civili.

© Sputnik . Konstantin Mihalchevskiy / Vai alla galleria fotografica

Dopo un appello sia della DPR che della LPR, la Russia li ha riconosciuti come nazioni indipendenti e ha chiesto a Kiev di fermare gli attacchi.

Dopo un appello sia della DPR che della LPR, la Russia li ha riconosciuti come nazioni indipendenti e ha chiesto a Kiev di fermare gli attacchi. - Sputnik Italia
2/16

Dopo un appello sia della DPR che della LPR, la Russia li ha riconosciuti come nazioni indipendenti e ha chiesto a Kiev di fermare gli attacchi.

© Sputnik . Konstantin Mihalchevskiy / Vai alla galleria fotografica

Giovedì, la Russia ha lanciato un'operazione militare speciale in Ucraina per fermare la guerra nel Donbass.

Giovedì, la Russia ha lanciato un'operazione militare speciale in Ucraina per fermare la guerra nel Donbass. - Sputnik Italia
3/16

Giovedì, la Russia ha lanciato un'operazione militare speciale in Ucraina per fermare la guerra nel Donbass.

© Sputnik . Konstantin Mihalchevskiy / Vai alla galleria fotografica

Le forze russe hanno utilizzato armi di precisione per neutralizzare le infrastrutture militari, comprese le basi aeree e le difese aeree.

Le forze russe hanno utilizzato armi di precisione per neutralizzare le infrastrutture militari, comprese le basi aeree e le difese aeree. - Sputnik Italia
4/16

Le forze russe hanno utilizzato armi di precisione per neutralizzare le infrastrutture militari, comprese le basi aeree e le difese aeree.

© Sputnik . Konstantin Mihalchevskiy / Vai alla galleria fotografica

Allo stesso tempo, il ministero della Difesa russo ha sottolineato che non vi è alcuna minaccia per la popolazione civile in Ucraina.

Allo stesso tempo, il ministero della Difesa russo ha sottolineato che non vi è alcuna minaccia per la popolazione civile in Ucraina. - Sputnik Italia
5/16

Allo stesso tempo, il ministero della Difesa russo ha sottolineato che non vi è alcuna minaccia per la popolazione civile in Ucraina.

© Sputnik . Konstantin Mihalchevskiy / Vai alla galleria fotografica

Tutti i valichi di frontiera con l'Ucraina in Crimea rimarranno chiusi fino a nuove indicazioni, ha riferito giovedì Oleg Kryuchkov, uno dei consiglieri del governatore della penisola.

Tutti i valichi di frontiera con l'Ucraina in Crimea rimarranno chiusi fino a nuove indicazioni, ha riferito giovedì Oleg Kryuchkov, uno dei consiglieri del governatore della penisola. - Sputnik Italia
6/16

Tutti i valichi di frontiera con l'Ucraina in Crimea rimarranno chiusi fino a nuove indicazioni, ha riferito giovedì Oleg Kryuchkov, uno dei consiglieri del governatore della penisola.

© Sputnik . Konstantin Mihalchevskiy / Vai alla galleria fotografica

"Tutti i valichi di frontiera con l'Ucraina sono chiusi. Chiediamo agli abitanti della Crimea di non pianificare viaggi fino a nuove indicazioni", ha detto Kryuchkov.

"Tutti i valichi di frontiera con l'Ucraina sono chiusi. Chiediamo agli abitanti della Crimea di non pianificare viaggi fino a nuove indicazioni", ha detto Kryuchkov. - Sputnik Italia
7/16

"Tutti i valichi di frontiera con l'Ucraina sono chiusi. Chiediamo agli abitanti della Crimea di non pianificare viaggi fino a nuove indicazioni", ha detto Kryuchkov.

© Sputnik . Konstantin Mihalchevskiy / Vai alla galleria fotografica

Il ministro degli Esteri russo, Sergey Lavrov, ha condannato l'Occidente per la sua incrollabile difesa del regime ucraino e per aver chiuso un occhio sui suoi crimini di guerra contro i civili nell'est del paese.

Il ministro degli Esteri russo, Sergey Lavrov, ha condannato l'Occidente per la sua incrollabile difesa del regime ucraino e per aver chiuso un occhio sui suoi crimini di guerra contro i civili nell'est del paese.  - Sputnik Italia
8/16

Il ministro degli Esteri russo, Sergey Lavrov, ha condannato l'Occidente per la sua incrollabile difesa del regime ucraino e per aver chiuso un occhio sui suoi crimini di guerra contro i civili nell'est del paese.

© Sputnik . Konstantin Mikhalchevsky / Vai alla galleria fotografica

Ha sottolineato che le nazioni occidentali hanno coperto le spalle di Kiev anche quando ha deciso di prendere con la forza le repubbliche popolari del Donbass, e quando ha dichiarato la volontà di aderire alla NATO e ha minacciato di costruire armi nucleari.

Ha sottolineato che le nazioni occidentali hanno coperto le spalle di Kiev anche quando ha deciso di prendere con la forza le repubbliche popolari del Donbass, e quando ha dichiarato la volontà di aderire alla NATO e ha minacciato di costruire armi nucleari. - Sputnik Italia
9/16

Ha sottolineato che le nazioni occidentali hanno coperto le spalle di Kiev anche quando ha deciso di prendere con la forza le repubbliche popolari del Donbass, e quando ha dichiarato la volontà di aderire alla NATO e ha minacciato di costruire armi nucleari.

© Sputnik . Konstantin Mikhalchevsky / Vai alla galleria fotografica

Lavrov ha aggiunto che la Russia non può rimanere indifferente alla richiesta di difesa della DPR e della LPR contro l'aggressore. Osservando, inoltre, che l'operazione speciale russa nel Donbass è in corso per consentire agli ucraini di scegliere il proprio futuro una volta liberati dall'oppressione dell'attuale regime.

Lavrov ha aggiunto che la Russia non può rimanere indifferente alla richiesta di difesa della DPR e della LPR contro l'aggressore. Osservando, inoltre, che l'operazione speciale russa nel Donbass è in corso per consentire agli ucraini di scegliere il proprio futuro una volta liberati dall'oppressione dell'attuale regime. - Sputnik Italia
10/16

Lavrov ha aggiunto che la Russia non può rimanere indifferente alla richiesta di difesa della DPR e della LPR contro l'aggressore. Osservando, inoltre, che l'operazione speciale russa nel Donbass è in corso per consentire agli ucraini di scegliere il proprio futuro una volta liberati dall'oppressione dell'attuale regime.

© Sputnik . Konstantin Mikhalchevsky / Vai alla galleria fotografica

In un recente discorso televisivo, il presidente Putin ha affermato che le circostanze "richiedono da parte nostra un'azione decisa e immediata".

In un recente discorso televisivo, il presidente Putin ha affermato che le circostanze "richiedono da parte nostra un'azione decisa e immediata". - Sputnik Italia
11/16

In un recente discorso televisivo, il presidente Putin ha affermato che le circostanze "richiedono da parte nostra un'azione decisa e immediata".

© Sputnik . Konstantin Mikhalchevsky / Vai alla galleria fotografica

Secondo il presidente russo, tutta la responsabilità dello spargimento di sangue ricadrà sul regime al potere in Ucraina.

Secondo il presidente russo, tutta la responsabilità dello spargimento di sangue ricadrà sul regime al potere in Ucraina. - Sputnik Italia
12/16

Secondo il presidente russo, tutta la responsabilità dello spargimento di sangue ricadrà sul regime al potere in Ucraina.

© Sputnik . Konstantin Mikhalchevsky / Vai alla galleria fotografica

Giovedì, il presidente ucraino Volodymyr Zelensky ha affermato che Kiev aveva interrotto le relazioni diplomatiche con Mosca a causa dell'operazione speciale della Russia per smilitarizzare l'Ucraina.

Giovedì, il presidente ucraino Volodymyr Zelensky ha affermato che Kiev aveva interrotto le relazioni diplomatiche con Mosca a causa dell'operazione speciale della Russia per smilitarizzare l'Ucraina. - Sputnik Italia
13/16

Giovedì, il presidente ucraino Volodymyr Zelensky ha affermato che Kiev aveva interrotto le relazioni diplomatiche con Mosca a causa dell'operazione speciale della Russia per smilitarizzare l'Ucraina.

© Sputnik . Konstantin Mikhalchevsky / Vai alla galleria fotografica

Oggi il presidente ucraino Volodymyr Zelensky ha invitato il suo omologo russo, Vladimir Putin, a sedersi intorno ad un tavolo per colloqui.

Oggi il presidente ucraino Volodymyr Zelensky ha invitato il suo omologo russo, Vladimir Putin, a sedersi intorno ad un tavolo per colloqui. - Sputnik Italia
14/16

Oggi il presidente ucraino Volodymyr Zelensky ha invitato il suo omologo russo, Vladimir Putin, a sedersi intorno ad un tavolo per colloqui.

© Sputnik . Konstantin Mikhalchevsky / Vai alla galleria fotografica

"Voglio fare appello ancora una volta al presidente della Federazione Russa, […] sediamoci al tavolo delle trattative per fermare la morte delle persone", ha detto Zelensky in un videomessaggio pubblicato sul suo canale Telegram.

"Voglio fare appello ancora una volta al presidente della Federazione Russa, […] sediamoci al tavolo delle trattative per fermare la morte delle persone", ha detto Zelensky in un videomessaggio pubblicato sul suo canale Telegram. - Sputnik Italia
15/16

"Voglio fare appello ancora una volta al presidente della Federazione Russa, […] sediamoci al tavolo delle trattative per fermare la morte delle persone", ha detto Zelensky in un videomessaggio pubblicato sul suo canale Telegram.

© Sputnik . Konstantin Mikhalchevsky / Vai alla galleria fotografica

Il ministro degli Esteri russo Sergey Lavrov ha, nel frattempo, sottolineato che Mosca è pronta ai negoziati con Ucraina in qualsiasi momento, non appena l'esercito ucraino deporrà le armi.

Il ministro degli Esteri russo Sergey Lavrov ha, nel frattempo, sottolineato che Mosca è pronta ai negoziati con Ucraina in qualsiasi momento, non appena l'esercito ucraino deporrà le armi. - Sputnik Italia
16/16

Il ministro degli Esteri russo Sergey Lavrov ha, nel frattempo, sottolineato che Mosca è pronta ai negoziati con Ucraina in qualsiasi momento, non appena l'esercito ucraino deporrà le armi.

Notizie
0
Per partecipare alla discussione
accedi o registrati
loader
Chats
Заголовок открываемого материала