Tor Bella Monaca, sgomberate case divenute “centrali dello spaccio”

© Sputnik . Evgeny UtkinCarabinieri a Milano
Carabinieri a Milano - Sputnik Italia, 1920, 24.02.2022
Seguici suTelegram
Questa mattina, a Tor Bella Monaca, alla periferia di Roma, sono stati sgomberati quattro immobili in via Santa Rita da Cascia, nel corso di un’operazione congiunta delle forze di pubblica sicurezza.
Polizia di Stato, carabinieri del nucleo di Tor Bella Monaca, polizia locale e gli agenti del gruppo Spe (Sicurezza Pubblica ed Emergenziale) e Gssu (Gruppo Sicurezza Sociale Urbana) si sono presentati questa mattina a Tor Bella Monaca, per eseguire un’operazione di sgombero relativa a quattro immobili, il tutto nel contesto di una più ampia operazione di riqualificazione urbana volta a combattere il degrado del quartiere.

La Prefettura, in una nota, sottolinea infatti che: “le occupazioni abusive non solo significano allacci illegali e vessazioni per la gente perbene che abita i condomini popolari, ma ospitano spesso anche il contesto in cui operano le centrali dello spaccio".

Gli appartamenti, infatti, figuravano strettamente legati ad un giro di spaccio nella periferia romana di Tor Bella Monaca; solo poche settimane fa una giovane donna era precipitata dal 13° piano di uno degli immobili sgomberati, per motivi forse legati proprio al traffico di stupefacenti.
Questa operazione segue quella dello scorso autunno, quando furono liberate alcune case occupate dal clan di Giuseppe Moccia.
Notizie
0
Per partecipare alla discussione
accedi o registrati
loader
Chats
Заголовок открываемого материала